Home Basket

Nba: Kevin Love stende i Knicks

553

New York si deve arrendere ai Minnesota Timberwolves di uno scatenato Kevin Love, che con 34 punti e 15 rimbalzi domina la partita di fronte ad un pubblico del Madison Square Garden molto critico nei confronti dei padroni di casa. Andrea Bargnani con 14 punti, 3 rimbalzi e 1 palla rubata è parso in crescita ma ancora lontano dalla migliore condizione.

Minnesota Timberwolves – New York Knicks
Risultato finale: 109-100
Timberwolves: Love 34 pts, Love 15 rim, Rubio 10 ast.
Knicks: Anthony 22 pts, Anthony 17 rim, Felton 12 ast.

 

I Timberwolves partono fortissimo grazie a Love che riesce a rendersi pericoloso sia sotto canestro che dalla zona perimetrale, e favoriti dagli errori offensivi dei Knicks, riescono a portarsi alla fine del primo quarto sull’incredibile punteggio di 40-19. Nel secondo quarto Minnesota continua a giocare una grande pallacanestro, con Rubio che imposta e Love che finalizza gli ospiti controllano la partita, e solo un buon quarto da parte di Bargnani fa andare i Knicks negli spogliatoi sul punteggio di 64-49. Il terzo quarto è una copia dei primi due, con i Timberwolves a sfruttare ogni occasione e i Knicks che perdono troppi palloni. Con le triple di Martin (30 punti per lui) l’ultimo quarto dovrebbe essere una formalità per i T-Wolves, che dopo aver dominato la partita si perdono però nel finale con troppe palle perse e un gioco poco brillante in attacco, permettendo ai Knicks di portarsi anche a -2 e tentare di ottenere una vittoria insperata, ma Love non ci sta e con due canestri dall’alto coefficiente di difficoltà chiude definitivamente il match.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here