Home Basket

Nba: I Knicks battono i Bobcats, bene Bargnani

481

New York vince contro Charlotte con un Andrea Bargnani alla sua migliore performance con la maglia dei Knicks. Il lungo romano è stato insieme a Carmelo Anthony il migliore dei suoi mettendo a referto 25 punti ( 8/22 da due e 3/9 da tre), 8 rimbalzi, 3 assist in 36′. Oltre all’ottima precisione al tiro, molto importante è stato il suo contributo nella propria metà campo dove a messo a segno 5 stoppate. Dopo un inizio di stagione molto stentato i Knicks sono parsi in crescita, mettendo da parte almeno per il momento le critiche mosse a inizio stagione.

 

 

New York Knicks – Charlotte Bobcats
Risultato finale: 101-91
Knicks: Anthony 28 pts, Bargnani 8 rim, Anthony 6 ast.
Bobcats: Walker 25 pts, Biyombo 11 rim, Walker 5 ast.

New York priva dell’infortunato Tyson Chandler schiera un quintetto basso con Bargnani centro, dall’altra parte è costretto a saltare il match per un problema cardiaco coach Clifford, e cosi fa il suo esordio in panchina l’ex stella dei Knicks Patrick Ewing. I primi due quarti sono molto equilibrati, con le due squadre che lottano sotto canestro riuscendo a trovare spesso l’uomo libero dalla zona perimetrale. A fine primo tempo i Knicks sono in vantaggio 51-47 con 15 punti di Bargnani. È nel terzo periodo che New York scappa, guidati da Anthony e Bargnani con un parziale di 17-0 nei primi 5′, i Knicks riescono a portarsi a +18 chiudendo il quarto sul punteggio di 85-67. L’ultimo periodo è una pura formalità per New York che riesce a controllare il match fino alla fine, portando a casa una vittoria fondamentale per il morale della franchigia.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here