Home Basket

Nba: l’Est si aggiudica l’All Star Game 2014

307

Con il match tra i team di Est e Ovest ieri notte si è chiuso l’All Star Game 2014 di New Orleans. Blake Griffin e Kevin Durant sfiorano il record di punti segnati appartenuto a Wilt Chamberlain, ma alla fine è Kyrie Irving e il suo Team Est che si portano a casa la gara e l’ambito premio di Mvp.

Dopo tre anni l’Ovest è costretto ad arrendersi e il team Est capitanato da Lebron James (22 punti, 7 rimbalzi e 7 assist) vince la gara col punteggio di 163-155 (record totale di punti). Mentre tutti si aspettavano come protagonisti Lebron James da una parte e Kevin Durant ( 38 punti, 10 rimbalzi e 6 assist) dall’altra ci ha pensato Kyrie Irving (Est) con in suoi 31 punti, 5 rimbalzi e 14 assist a risolvere la gara. Di Irving ha impressionato la facilità di andare a canestro ma soprattutto la precisione al tiro (11/11 da due e 3/6 da tre). La partita fino al terzo periodo sembrava essere in mano all’Ovest che tocca anche il +18, ma nell’ultimo quarto l’attacco di KD e compagni s’inceppa, l’Est ne approfitta ricucendo lo strappo con una percentuale al tiro del 60%, e vincendo il match nei minuti conclusivi, regalando a Irving il premio di Mvp.

Team Est – Team Ovest
Risultato finale: 163-155
Est: Irving 31 pts, James 7 reb, Irving 14 ast.
Ovest: Durant 38 pts, Howard 11 reb, Paul 13 ast.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here