Home Basket

Nba: Miami e San Antonio volano in finale di Conference

246

Miami vince la serie contro Brooklyn centrando per la quarta volta consecutiva la finale di Eastern Conference. Malgrado un inizio incoraggiante con un Joe Johnson (34 punti, 7 rimbalzi e 3 assist) per lunghi tratti immarcabile, la squadra newyorkese si è lentamente spenta fino a chiudere l’ultimo e decisivo quarto con un misero 36% dal campo che regala il match a Lebron e compagni aspettando ora la vincente dell’altra semifinale tra Indiana e Washington. San Antonio mostra ancora una volta tutta la sua superiorità dominando Portland e accedendo alla finale di Western Conference aspettando la vincente dello spettacolare scontro tra Oklahoma e Los Angeles sponda Clippers. Troppo forte la squadra texana che nonostante l’uscita anzi tempo di Tony Parker (problema alla coscia sinistra) tocca nel corso del match anche il +23 con un Kawhi Leonard (22 punti, 7 rimbalzi e 2 assist) determinante in tutte le zone del campo. Per Marco Belinelli oltre ai 5 punti, 2 rimbalzi e 2 assist in 15 minuti la soddisfazione di essere il primo italiano a raggiungere la finale di Conference Nba.

I risultati:

Brooklyn Nets – Miami Heat (serie 1-4)
Risultato finale: 94-96
Nets: J. Johnson 34 pts, Garnett 8 reb, D. Williams 4 ast.
Heat: James 29 pts, James 9 reb, Chalmers 7 ast.

Portland Trail Blazers – San Antonio Spurs (serie 1-4)
Risultato finale: 82-104
Blazers: Aldridge 21 pts, Batum 12 reb, Lillard 10 ast.
Spurs: Green 22 pts, Green 9 reb, Splitter 7 ast.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here