Home Basket

Nba: Minnesota domina Philadelphia, bene Nets e Clippers

273

Tirando col 61,5% da tre (13/23) Minnesota impartisce una sonora sconfitta a Philadelphia che torna ad essere la difesa più battuta della Nba (111,1 punti di media). Grazie alle triple di Love (4/7 da tre) e compagni Minnesota a toccato anche un massimo di +31 alla fine del terzo quarto in una partita che ha avuto ben poco da dire. Brooklyn centra la terza vittoria consecutiva grazie al miglior Joe Johnson di stagione ( 23 punti, 3 rimbalzi e 4 assist) nonostante l’assenza illustre di Deron Williams (distorsione alla caviglia). Brooklyn malgrado le assenze, nelle ultime partite sembra dare segnali di ripresa portandosi ai margini della zona playoff. Con un primo tempo da incorniciare Los Angeles vince contro gli Orlando Magic la sua 15esima gara casalinga su 18, mostrando con Darren Collison (21 punti, 3 rimbalzi e 7 assist) di poter sopperire almeno nel breve periodo all’assenza di Chris Paul.

I risultati:

Minnesota Timberwolves – Philadelphia 76ers
Risultato finale: 126-95
T-Wolves: Love 26 pts, Pekovic 14 rim, Rubio 8 ast.
76ers: Young 20 pts, Anderson 7 rim, Carter-Williams 7 ast.

Atlanta Hawks – Brooklyn Nets
Risultato finale: 86-91
Hawks: Millsap 16 pts, Brand 7 rim, Korver 6 ast.
Nets: Johnson 23 pts, Garnett 10 rim, Kirilenko 4 ast.

Orlando Magic – Los Angeles Clippers
Risultato finale: 81-101
Magic: Harkless 22 pts, Davis 11 rim, Oladipo 5 ast.
Clippers: Collison 21 pts, DeAndre Jordan 17 rim, Crawford 8 ast.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here