Home Basket

Nba: nessuna difficoltà per Miami, Indiana fatica

276

Miami supera senza troppe difficoltà i deludenti New York Knicks di questa stagione e lo fa con un Lebron James mascherato (maschera protettiva per la frattura al naso) da 31 punti con soli 19 tiri tentati, e una difesa che nelle ultime 10 partita sta lasciando solo le briciole agli avversari (nessuno ha concluso col 50% dal campo). Pur avendo il peggior record Nba Milwaukee tiene testa per quasi tutta la gara a Indiana che solo nei minuti finali grazie a 4 punti di Roy Hibbert ed una tripla di Stephenson chiude il match in favore dei padroni di casa. La maratona tra Washington e Toronto chiusa solo dopo tre overtime viene vinta dai Wizards di un ottimo Marcin Gortat. Dominano i Brooklyn Nets in casa dei Denver Nuggets che segnano solo 8 punti nel primo quarto (record negativo stagionale) incappando nella quarta sconfitta consecutiva.

I risultati:

Milwaukee Bucks – Indiana Pacers
Risultato finale: 96-101
Bucks: Knight 23 pts, Ilyasova 11 reb, Sessions 5 ast.
Pacers: Hibbert 24 pts, Hibbert 12 reb, George 6 ast.

Washington Wizards – Toronto Raptors
Risultato finale: 134-129
Wizards: Gortat 31 pts, Gortat 12 reb, Wall 9 ast.
Raptors: DeRozan 34 pts, Valanciunas 10 reb, Lowry 10 ast.

New York Knicks – Miami Heat
Risultato finale: 82-108
Knicks: Anthony 29 pts, T. Chandler 16 pts, J.R. Smith 5 ast.
Heat: James 31 pts, Bosh 7 reb, Battier 5 ast.

Brooklyn Nets – Denver Nuggets
Risultato finale: 112-89
Nets: Pierce 18 pts, Blatche 9 reb, Livingston 8 ast.
Nuggets: Foye 15 pts, Mozgov 8 reb, Fournier 5 ast.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here