Home Basket

Nba: New York sorprende Miami, ko per i Thunder

293

I migliori Knicks di stagione fanno esplodere il Madison Square Garden battendo i campioni in carica dei Miami Heat confermando i progressi fatti ad inizio 2014. Grande prova di Carmelo Anthony (29 punti, 8 rimbalzi e 5 assist) e del nostro Andrea Bargnani (19 punti, 5 rimbalzi e 1 stoppata), l’azzurro aggressivo sia in difesa che in attacco ha saputo sfruttare al meglio la prova negativa di Chris Bosh (3/10 dal campo) meritandosi gli applausi dei tifosi newyorkesi. Questa volta il solito devastante Kevin Durant (30 punti, 3 rimbalzi e 4 assist) non è bastato, Oklahoma cade in casa dei Denver Nuggets che portano a quattro le vittorie consecutive. La squadra del Colorado in una settimana si è letteralmente rigenerata e con un Ty Lawson (16 punti, 7 rimbalzi e 14 assist) per la quinta gara consecutiva in doppia cifra negli assist può sperare nonostante le numerose assenze nell’obiettivo playoff.

Ecco i risultati:

Miami Heat – New York Knicks
Risultato finale: 92-102
Heat: 32 pts, Bosh 9 rim, James 6 ast.
Knicks: 29 pts, Stoudemire 11 rim, Felton 14 ast.

Oklahoma City Thunder – Denver Nuggets
Risultato finale: 88-101
Thunder: Durant 30 pts, Ibaka 10 rim, Jackson 5 ast.
Nuggets: Foye 24 pts, Faried 14 rim, Lawson 14 ast.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here