Si fermano a 19 i successi consecutivi dei San Antonio Spurs fermati dagli Oklahoma City Thunder di un Kevin Durant pronto ad eguagliare stanotte il record di Michael Jordan di 40 gare consecutive con almeno 25 punti. I Thunder si confermano bestia nera per la squadra di Greg Popovich costretta al quarto ko su quattro incontri stagionali contro KD e compagni. La sconfitta non influenzerà il primo posto mantenuto saldamente dai texani, ma in chiave playoff può essere un segnale d’allarme in vista di una possibile finale di Conference tra i due team. In ombra Belinelli molto impreciso al tiro con 3/10 dal campo e con 4 palle perse, chiuderà il match con 8 punti e 6 rimbalzi. Non basta un Blake Griffin in tripla doppia (25 punti, 10 rimbalzi e 11 assist), i Clippers vengono superati in casa dai Dallas Mavericks vedendo probabilmente andare in fumo le speranze di agguantare il secondo posto ad Ovest di Oklahoma. La chiave della partita è stata sicuramente la maggiore precisione da tre dei Mavericks guidati da Nowitzki e Carter che infilano 4/4 triple a testa, al contrario di Los Angeles che chiuderà con un misero 6/27 da tre di squadra sbagliando anche le triple del possibile aggancio nell’ultimo minuto di gioco.

I risultati:

San Antonio Spurs – Oklahoma City Thunder
Risultato finale: 94-106
Spurs: Mills 21 pts, Duncan 8 reb, Leonard 3 ast.
Thunder: Durant 28 pts, Ibaka 12 reb, Westbrook 6 ast.

Dallas Mavericks – Los Angeles Clippers
Risultato finale: 113-107
Mavericks: Nowitzki 26 pts, Nowitzki 11 reb, Ellis 9 ast.
Clippers: Griffin 25 pts, DeAndre Jordan 15 reb, Griffin 11 ast.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here