CONDIVIDI

Continuano a non incidere nelle loro rispettive squadre i tre azzurri Bargnani, Belinelli e Datome. Il “Mago”, complici dei New York Knicks irriconoscibili in queste prime apparizioni, non riesce a trovare il ritmo partita, risultando poco incisivo su tutti e due i lati del campo nella sconfitta di New York contro gli Charlotte Bobcats, chiudendo con 6 punti e 2 rimbalzi in 23′. Belinelli con appena 11′ di gioco tocca il suo minimo stagionale di 4 punti, ed è costretto a guardare dalla panchina la vittoria dei sui San Antonio Spurs sui Denver Nuggets. Qualche nota positiva arriva da Gigi Datome nella sconfitta dei Detroit Pistons per mano degli Indiana Pacers ancora imbattuti, l’ultimo mvp della Serie A è stato impreciso al tiro con solo 2 punti in 12′ giocati, ma ha dato un ottimo contributo in difesa incassando i complimenti da parte di coach Cheeks.

I risultati:

Charlotte Bobcats – New York Knicks
Risultato finale: 102-97
Bobcats: Walker 25 pts, Henderson 8 rim, Walker 6 ast.
Knicks: Anthony 32 pts, World Peace 6 rim, Shumpert 2 ast.

 

Indiana Pacers – Detroit Pistons
Risultato finale: 99-91
Pacers: George 31 pts, George 10 rim, Stephenson 7 ast.
Pistons: Jennings 17 pts, Monroe 10 rim, Jennings 6 ast.

 

San Antonio Spurs – Denver Nuggets
Risultato finale: 102-94
Spurs: Parker 24 pts, Duncan 8 rim, Duncan 8 ast.
Nuggets: Lawson 20 pts, Faried 8 rim, Lawson 8 ast.