Home Basket

Nba: San Antonio travolge Miami, notte fonda per i Lakers

191

San Antonio disputa probabilmente la migliore prestazione della stagione impartendo una sonora sconfitta ai campioni in carica dei Miami Heat. San Antonio trova fin da subito la via del canestro con Parker e Duncan chiudendo il primo tempo con il 63% dal campo, mentre nella metà campo difensiva ci pensa Kawhi Leonard a limitare le scorribande di Lebron James, Miami tenta la rimonta ma grazie anche ad un canestro di Marco Belinelli (8 punti, 2 rimbalzi e 3 assist) a 9′ dalla fine, vengono ricacciati sul -12 chiudendo di fatto il match. Con una fantastica prestazione di Gerald Green (41 punti, 5 rimbalzi e 2 assist) Phoenix si sbarazza degli Oklahoma City Thunder di Westbrook e Durant (70 punti in due) ribaltando un match per lunghi tratti in mano a Durant e compagni, con questo risultato Phoenix si conferma una delle squadre più interessanti nel panorama Nba. Peggio di così non poteva andare ai Los Angeles Lakers che nel derby vengono letteralmente spazzati via dai Clippers che portando ben 8 uomini in doppia cifra chiudono il match con 48 punti di scarto, per i Lakers si tratta della peggiore sconfitta di sempre nella storia della franchigia .

I risultati:

Miami Heat – San Antonio Spurs
Risultato finale: 87-111
Heat: Bosh 24 pts, James 8 reb, Wade 7 ast.
Spurs: Duncan 23 pts, Duncan 11 reb, Diaw 5 ast.

Oklahoma City Thunder – Phoenix Suns
Risultato finale: 122-128
Thunder: Westbrook 36 pts, Westbrook 9 reb, Westbrook 9 ast.
Suns: Green 41 pts, Tucker 9 reb, Dragic 4 ast.

Los Angeles Clippers – Los Angeles Lakers
Risultato finale: 142-94
Clippers: Collison 24 pts, Barnes 12 reb, Paul 11 ast.
Lakers: P. Gasol 21 pts, P. Gasol 7 reb, Marshall 7 ast.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here