Home Basket

NBA: vincono New York Knicks e San Antonio Spurs

1016

..prosegue la preparazione delle squadre NBA per l’inizio del campionato fissato giorno 29 ottobre. Nella notte si sono disputate sette partite: buone le prove dei due italiani Andrea Bargnani e Marco Belinelli che proseguono il loro inserimento nelle rispettive nuove squadre!

New York Knicks – Washington Wizards
Risultato finale: 98-89

La partita viene disputata a Baltimora, città che ha visto crescere la stella dei Knicks Carmelo Anthony. Le due squadre partono subito forte con Anthony e Bradley Beal che si caricano il peso offensivo delle proprie squadre. Nel secondo quarto New York prova a scappare con un parziale di 12-2 in sette minuti: pronta però la risposta di Washington ad inizio terzo quarto che con un parziale di 16-2 si porta avanti 62-61. New York però non ci sta, ed a fine quarto costruisce un vantaggio di più dieci, che permetterà alla squadra guidata da Mike Woodson di portare a casa la vittoria. Discreta la gara di Andrea Bargnani con 13 punti e 2 rimbalzi in 25 minuti di gioco. Unico neo per New York, l’infortunio al gomito di Iman Shumpert ad inizio primo quarto, che ha costretto il giocatore ad abbandonare il match nei primi minuti di gioco.

Knicks: Anthony 22 pts, Diogu 8 rim, Anthony 4 ast.
Wizards: Beal 21 pt, Booker 9 rim, Wall 8 ast.

San Antonio Spurs – Atlanta Hawks
Risultato finale: 106-104

Il Match ha visto il trio di San Antonio: Duncan, Parker, Ginobili parsi in ottima condizione fisica, contraddicendo le voci che li vogliono da qualche anno prossimi al ritiro. La partita viene decisa nell’ultimo quarto dove il testa a testa tra le due squadre viene deciso da Aron Baynes, il cestista australiano alla prima stagione in NBA: il giocatore porta in vantaggio gli Spurs con un floater nei secondi finali. Buona la prestazione di Marco Belinelli, che con i suoi 13 punti e 4 rimbalzi in poco più di 14 minuti, sembra essersi integrato velocemente nei meccanismi della sua nuova squadra.

Spurs: Parker 17 pts, Duncan 8 rim, Parker 5 ast.
Hawks: Korver 26 pts, Millsap 11 rim, Teague 12 ast

 

Nelle restanti cinque partite disputate, i sorprendenti New Orleans Pelicans hanno battuto per 105 a 102 gli Oklahoma City Thunder. I Brooklyn Nets, sempre più a loro agio con le idee del nuovo coach Jason Kidd, battono i campioni in carica dei Miami Heat per 86 a 62.
Ecco gli altri risultati:

Philadelphia 76 – Charlotte Bobcats: 84-110
Gordon 22 pts, Thompson 10 rim, Sessions 6 ast.

Detroit Pistons – Cleveland Cavaliers: 84-96
Monroe 16 pts, Varejao 11 rim, Dellavedova 8 ast.

New Orleans Pelicans – Oklahoma City Thunder: 105-102
Durant 25 pts, Adams 15 rim, Jackson 9 ast.

Miami Heat – Brooklyn Nets: 62-86
L.James 16 pts, Evans 9 rim, Pierce 7 ast.

Phoenix Suns – Sacramento Kings: 90-107
Cousins 29 pts, Cousins 9 rim, Bledsoe 5 ast.

 

di Marco Cusenza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here