Home Cinema

Netflix potrebbe comprare cinema per proiettare i suoi film

2
Netflix - sale cinematografiche

Netflix, l’azienda operante nella distribuzione via internet di film, serie televisive e altri contenuti d’intrattenimento, nel 2013 ha ampliato la produzione cinematografica e televisiva e la conseguente distribuzione online. In questi anni ha deciso di puntare sempre più su titoli originali e di alta qualità, sia per quanto riguarda la serie televisive che i film.

Ma sono recenti le polemiche sulla diatriba tra il colosso dello streaming mondiale e il Festival di Cannes, proprio per il fatto che i film di Netflix sono stati esclusi da quest’ultimo per non essere proiettati nelle sale cinematografiche francesi.

Il servizio di streaming ha così, avviato delle trattative per acquistare la catena di sale di Mark Cuban, i Landmark Theaters, al fine così di poter partecipare sia a Cannes, che agli altri festival internazionali e ambire alla cerimonia degli Oscar (anche in questo caso la partecipazione è riservata solo ai film proiettati nelle sale).

Un piano molto ambizioso che pare sia sfumato: secondo un rapporto del Los Angeles Times, avrebbe ritirato l’offerta a causa dei costi troppo alti. Nonostante l’operazione sia fallita, Netflix sarebbe ancora interessata a questo tipo di affare.

Amazon Prime Video, diretto concorrente di Netflix, si è lanciato per primo sulle proiezioni al cinema. Per esempio, Manchester by the Sea, il film vincitore agli Oscar 2016, ha seguito un percorso di distribuzione tradizionale: prima le proiezioni nelle sale e poi in streaming sulla piattaforma Amazon Prime.

Netflix ha invece vinto il suo primo Oscar quest’anno per Icarus, che ha debuttato contemporaneamente nelle sale cinematografiche e su Netflix. Quindi, sebbene alcuni film siano stati proiettati in un numero limitato di sale, Netflix ha sempre mantenuto la programmazione attiva anche in streaming sugli stessi contenuti, privando di esclusività l’esperienza al cinema.

E adesso, dopo il fallimento dell’operazione con sale di Mark Cuban, pare che Netflix pare abbia manifestato interesse verso la possibile acquisizione di una nota catena statunitense.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here