Home Serie Tv

NOS4A2, il romanzo di Joe Hill diventa una serie TV

30

NOS4A2, il romanzo horror scritto da Joe Hill e pubblicato nel 2013, diventa una serie televisiva.

È l’emittente televisiva statunitense AMC che ne ordina una serie in 10 puntate senza la realizzazione dell’episodio pilota, infatti viene seguito il metodo usato da AMC Studios che prevede un iniziale sviluppo di alcune sceneggiature e in base alle quali si valuterà se ordinare la serie o meno.

David Madden, presidente della programmazione di AMC, ha parlato a proposito dello sviluppo di questa serie, che vede la collaborazione con Tornante Television. Ancora una volta, quindi, AMC si propone di realizzare un drama capace di coniugare abilmente le storie soprannaturali con storie dalla forte componente emotiva ed emozionale.

Al centro del romanzo c’è Victoria McQueen, una ragazza con la stupefacente capacità di trovare le cose, ma per paura di non essere capita e di conseguenza emarginata, tiene segreta questa sua insolita abilità. Anche Charles Talent Manx ha una precisa dote soprannaturale, gli piace portare in giro i bambini sulla sua Rolls-Royce Wraith con la targa personalizzata NOS4A2 (nome da cui prende il nome il romanzo). Ma l’intento di Charles Talent Manx è tutt’altro che positivo, egli ama nutrirsi delle anime di bambini innocenti e abbandonare quel che rimane delle sue vittime ad un parco giochi frutto della sua immaginazione in cui tutti i giorni è Natale ed essere tristi è considerato illegale (chiamato per l’appunto Christmasland).

Anche Victoria McQueen finirà per incontrare il terribile Manx ma grazie ai suoi poteri speciali proverà a sconfiggerlo e a salvare tutti i bambini senza finire a sua volta vittima del parco giochi e del mondo immaginario di Charlie Manx.

Gli amanti dell’horror soprannaturale dovranno aspettare il prossimo anno per l’eventuale uscita della serie. Al momento non abbiamo informazioni relative al cast, all’inizio e durata delle riprese.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here