Home Cinema Oliver Stone vorrebbe produrre una pellicola-documentario su Putin

Oliver Stone vorrebbe produrre una pellicola-documentario su Putin

566
0
CONDIVIDI
Oliver_Stone
Oliver Stone, Alexander-Premiere in Köln – Photo by Stefan Servos {{GFDL}}

Oliver Stone è al momento impegnato nella produzione di una pellicola interamente dedicata ad Edward Snowden, l’informatico americano che ha rubato e reso noti vari documenti riservati della CIA, svelando i piani del governo statunitense e di quello britannico.

Il film sarà basato su due libri, The Snowden Files” e “Time of the octopus”, e racconterà la storia che dell’uomo che ha dato il via al “Datagate”.

Un argomento davvero singolare, non c’è che dire, che non ha esattamente attirato molti consensi nei confronti del regista. Nonostante ciò Stones ha voluto rincasare la dote e, per dare una buona dose di realismo al film, ha raggiunto Snowden, al momento latitante, per intervistarlo.

Un’azione vista per nulla di buon occhio dai funzionari statunitensi dato che loro stessi stanno ancora cercando di arrestare Snowden, al momento senza buoni risultati.

Nonostante questo impegno sia molto laborioso Stones non si ferma, la sua mente vaga già verso altri universi cinematografici e il registra ha svelato che gli piacerebbe produrre un altro film-documentario dedicato a Vladimir Putin, attuale Presidente della federazione russa.

Mi piacerebbe intervistarlo perché rappresenta un punto di vista differente che gli americani non hanno spesso occasione di ascoltare.”  

ha detto il regista.

Questo, di certo, non lo metterà in una posizione migliore; nonostante Putin sia stato recentemente eletto da Forbes come persona più potente del mondo, il politico continua ad essere anche uno tra gli uomini più odiati, probabilmente a causa delle leggi omofobi approvate nel 2013, che hanno riscosso non poche polemiche.