Home Cronaca

Omicidio a Cesano Maderno: 52enne ucciso da moglie e figlia

133

Salvatore Marsiglia, un uomo di 52 anni residente a Cesano Maderno, comune in provincia di Monza e Brianza, è morto ieri sera, dopo essere stato aggredito con un coltello e un martello. A colpirlo mortalmente, all’apice di una violenta lite, sono state sua moglie Maria Rosa Saitta, di 49 anni, e Jessica, la figlia 24enne. L’efferato omicidio è avvenuto nell’abitazione che i tre condividevano, situato in un condominio a due piani in via Palabianca 1, nel quartiere Molinello di Cesano Maderno.

Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, ieri sera, intorno alle 22,30, tra Salvatore Marsiglia, disoccupato da due anni, e le due donne sarebbe scoppiata l’ennesima lite legata a questioni economiche, durante la quale la Saitta, accecata dalla rabbia, avrebbe impugnato un coltello da cucina e colpito ripetutamente il marito, ferendolo gravemente. Al tentativo dell’uomo di difendersi e reagire, sarebbe intervenuta anche Jessica, colpendo il padre alla testa con un martello.

Gli inquirenti stanno ascoltando in queste ore la madre della Saitta, il fidanzato di Jessica Marsiglia e tre vicini di casa che potrebbero aver visto qualcosa e fornire dettagli importanti sull’accaduto, mentre le due donne, in attesa dell’interrogatorio del gip, sono state condotte nel carcere di Monza.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here