Home Cinema

Once Upon a Time in Hollywood, il nuovo film di Tarantino

193
di caprio brad pitt

“Once Upon a Time in Hollywood”, il nuovo progetto del regista Quentin Tarantino,  vedrà eccezionalmente, per la prima volta nello stesso film, Leonardo DiCaprioBrad Pitt.

Il titolo richiama la serie tv statunitense di genere fantasy Once Upon a Time, anche se in realtà è chiaramente un omaggio ai film Once Upon a Time in America Once Upon a Time in the West del grande regista Sergio Leone, da sempre stimato a apprezzato da Tarantino.

Il successo del film dipende molto dalla fama degli attori protagonisti e in questo caso, trattandosi di Pitt e DiCaprio, potremo facilmente immaginare che il film susciterà di sicuro grande attenzione da parte di critici e pubblico.

Pitt ha già recitato per Tarantino in Bastardi senza gloria, che incassò nel mondo 321 milioni di dollari; mentre DiCaprio in Django Unchained, che incassò 425 milioni di dollari.

Once Upon a Time in Hollywood, ambientato alla fine anni Sessanta, è incentrato su un attore (Leonardo DiCaprio) che ha avuto successo con una serie televisiva e adesso cerca di sfondare anche al cinema. Il suo stuntman (Brad Pitt) sta cercando di ottenere lo stesso tipo di riconoscimento.

Il personaggio femminile della storia è invece Sharon Tate, l’attrice, moglie del regista Roman Polanski, che il 9 agosto 1969 fu uccisa dalla setta guidata da Charles Manson.

Il massacro di Sharon Tate e di altre quattro persone fungerà, quindi, da sfondo alla storia principale.

Inizialmente si pensava che la storia fosse maggiormente incentrata su Manson, ora sembra invece che sarà solo una parte di una storia più grande.

Le riprese del film inizieranno questa estate in California e l’uscita negli Stati Uniti è prevista il 9 agosto 2019, nel cinquantesimo anniversario della morte di Sharon Tate.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here