Home Anime

One Piece: il ritorno nel manga di due vecchi villain

453
One Piece: il ritorno nel manga di due vecchi villain

Negli ultimi tempi, il manga di One Piece ci sta facendo assistere a spettacolari colpi di scena. Pare infatti essere confermata una possibile alleanza tra Big Mom e Kaido delle cento bestie. A tale notizia, abbiamo visto la conseguente reazione degli ufficiali della Marina, ovvero Borsalino, Sakazuki, Hina e Garp.

One Piece: il ritorno delle principesse

Segnaliamo inoltre il ritorno di tre principesse: Bibi di Alabasta, Rebecca di Dressrosa e Shirahoshi dell’isola degli uomini pesce. Quest’ultima corre un serio pericolo: Charloss, uno dei Draghi celesti, prova interesse nei confronti della sirena e vuole impossessarsene, per averla come animale domestico. Rebecca e Bibi corrono in aiuto della loro nuova amica, ma viene loro impedito di fare qualsiasi mossa contro Charloss, in quanto sfidare un drago celeste significherebbe per le principesse la distruzione dei loro regni.

One Piece: riappaiono Lucci e i suoi compagni della CP0

Per la precisione, a mettersi ‘a difesa’ del Drago celeste sono Rob Lucci, Stussy, Kaku ed un misterioso individuo di cui non abbiamo informazioni al momento. I tre fanno parte del CP0 (sigla di Cipher Pol ‘Aegis’ Zero). Se ricordate, Lucci e Kaku sono stati due importanti villain della saga di Water Seven-Enies Lobby.

Lucci ha il potere del frutto Felis Felis modello leopardo, mentre Kaku il Cow Cow modello giraffa. Chi li conosce, sa anche come all’epoca i due misero in seria difficoltà pirati molto forti come Rubber e Zoro. Stussy invece l’abbiamo vista negli ultimi anni, come invitata al matrimonio di Sanji e Pudding presso Whole Cake Island.

One Piece: il monito di Lucci

Lucci spiega alle principesse che i Draghi celesti sono le divinità che hanno creato il mondo ed in quanto dei, possono fare tutto ciò che vogliono, senza necessariamente seguire il buonsenso. I Draghi celesti hanno in pratica carta bianca su tutto, essendo al di sopra delle logiche di bene e male. In salvo di Shirahoshi decide di intervenire re Nettuno, il quale è costretto (a malincuore) ad infrangere il sogno della sua adorata moglie, la regina Otohime.

Il provvidenziale intervento… di un Drago celeste!

Fortunatamente, Nettuno viene preceduto dall’intervento provvidenziale di un altro personaggio, il quale colpisce Charloss con una mazza e in seguito chiede scusa ai presenti per quanto accaduto, poiché egli stesso si sente molto in imbarazzo in qualità di drago celeste.

Costui è Don Quijote Mjosgard. Non immaginerete mai di chi si tratta! In verità lo abbiamo già visto in un flashback, ma essendo apparso davvero poco, sicuramente lo avrete dimenticato. Egli altri non è che lo stesso Drago celeste che anni prima aveva ferito Otohime con un colpo di pistola. Fortunatamente, Mjosgard si è ravveduto divenendo una brava persona. A giudicare dal cognome, il Drago celeste potrebbe essere un parente di Doflamingo.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here