CONDIVIDI

Martedì 17 febbraio 2015 sono iniziati gli ottavi di finale di Champions League con la partita Paris SG-Chelsea terminata 1-1. Prima palla gol per i padroni di casa all’11º minuto, Blaise Matuidi colpisce bene di testa, ma il tiro è troppo centrale e Courtois para. Poco dopo la mezzora Lavezzi batte un calcio d’angolo che Cavani colpisce di testa, ma trova il portiere in vena di miracoli e si torna a tirare dalla bandierina.

Poco più tardi è un fallo battuto da Cahill che viene direttamente incornato nella rete da Ivanovic e il Chelsea va in gol. Paris SG-Chelsea 0-1. Non accade altro di importante nella prima frazione di gioco e si va nei spogliatoi con gli ospiti in vantaggio di un gol.

Al rientro in campo in le formazioni non sono cambiate e la prima emozione è un brutto fallo di Gregory van der Wiel che viene giustamente ammonito nonostante le proteste. Due minuti più tardi è un altro colpo di testa a riequilibrare il risultato: Blaise Matuidi piazza un cross al centro area e Edinson Cavani lo insacca con la testa.

Pochi minuti dopo i padroni di casa rischiano di raddoppiare, ma Courtois riesce a salvare la porta da un tiro ravvicinato di Ibrahimović. All’80º minuto è ancora il PSG a sfiorare il gol con una bella azione personale di Cavani che finisce di poco fuori. Paris SG-Chelsea termina 1-1 di fronte a uno stadio con oltre 45.000 spettatori. Il prossimo appuntamento è per l’11 marzo a Stamford Bridge per la gara di ritorno.

Paris SG-Chelsea 1-1 tabellino e pagelle

Paris Saint-Germain (4-3-3): Sirigu 6; van der Wiel 5.5, Thiago Silva 6.5, Marquinhos 6, Maxwell 6; Verratti 6.5, David Luiz 5, Matuidi 6.5; Lavezzi 6 (81′ Pastore sv), Ibrahimović 5.5, Cavani 7. A disp.: Douchez, Thiago Motta, Camara, Digne, Bahebeck, Augustin. All.: Blanc 5.5.
Chelsea (4-2-3-1): Courtois 7.5; Ivanović 7, Cahill 6.5, Terry 6.5, Azpilicueta 6; Ramires 6, Matić 5.5; Willian 5 (78′ Cuadrado sv), Fabregas 5.5, Hazard 6.5; Diego Costa 5 (81′ Remy sv). A disp.: Cech, Cahill, Filipe Luis, Oscar, Drogba. All.: Mourinho 6.
Arbitro: Cüneyt Çakır (Turchia).
Ammoniti: 52′ van der Wiel, 78′ Verratti (P); 65′ Ivanović, 72′ Fabregas (C).
Marcatori: 35′ Ivanović (C), 54′ Cavani (C).