Home Attualità

Presto in Italia il primo treno a lievitazione magnetica

1410

Presto in Italia il primo prototipo di treno a lievitazione magnetica.

Il progetto, ideato da un gruppo di ricercatori dell’Ales Tech, spin-off della Scuola Superiore di Sant’Anna di Treviso, verrà realizzato dall’azienda Girotto Brevetti di Spresiano (Treviso) e si basa sul fatto che per il loro funzionamento i treni non necessiteranno più della corrente elettrica, ma verranno sfruttate le proprietà fisiche della materia, fenomeno intrinseco detto “permeabilità magnetica”, che consiste nella tendenza di ogni materiale a produrre autonomamente un campo magnetico.

in-italia-treno-lievitazione-magnetica

Grazie a questa nuova tecnologia, i nuovi treni in arrivo, chiamati IronLev, sfrutteranno quindi le proprietà fisiche della materia, le rotaie saranno eliminate, in quanto i vagoni rimarranno sospesi nell’aria senza toccare i binari e potranno viaggiare a velocità molto elevate.

I treni a lievitazione magnetica esistono già da diversi anni in Cina e Giappone, dove attualmente possono raggiungere l’incredibile velocità di 600 chilometri all’ora.

Questa nuova tecnologia permetterà quindi un risparmio di tempo per i viaggiatori e un maggior rispetto dell’ambiente e secondo le previsioni degli ideatori del progetto entro il 2020 potremo avere i primi treni a lievitazione magnetica anche in Italia.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here