Home Cronaca

Prete di 69 anni ucciso a sprangate a Cassano allo Ionio

117

Gli abitanti della frazione Sibari di Cassano allo Iono, località in provincia di Cosenza, sono sconvolti dal tragico ritrovamento del corpo senza vita di Lazzaro Longobardi, il parrocco 69enne del paese. A scoprire il cadavere del sacerdote, in un cortile chiuso vicino alla chiesa, è stata una fedele che questa mattina, intorno alle ore 7.30, passava casualmente di lì. Si pensa che la morte del prete sia avvenuta qualche ora prima.

Secondo quanto comunicato dagli inquirenti, il religioso sarebbe stato aggredito e colpito alla testa con una spranga, che l’assassino ha abbandonato vicino al cadavere. Sulla nuca di Lazzaro Longobardi, una profonda ferita che ne avrebbe causato la morte. In attesa dei risultati dei rilievi scientifici sul luogo del delitto e dell’esito autopsia sul corpo della vittima, gli agenti del Comando provinciale di Cosenza stanno indagando per risalire al responsabile dell’omicidio.

Le prime ricostruzioni farebbero pensare a un’aggressione premeditata: l’assassino, che probabilmente conosceva il parroco, lo avrebbe aspettato nel cortile, per poi tendergli un agguato e ucciderlo. Non si escludono, tuttavia, altre piste e il movente del delitto resta ancora un mistero.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here