Home Attualità

Reggio Emilia: picchia l’ex moglie durante un litigio, poi accoltella il figlio

735
http://pixabay.com/it/coltello-omicidio-paura-tensione-376383/
http://pixabay.com/it/coltello-omicidio-paura-tensione-376383/

A Reggio Emilia si è sfiorata l’ennesima strage familiare che però, fortunatamente, non c’è stata nessuna vittima. Nella giornata di ieri un uomo sulla 40ina, per nulla rassegnato alla fine del suo matrimonio, si è appostato sul pianerottolo dell’appartamento dove vive la sua ex moglie con il loro figlio dopo la loro separazione; una volta che la donna è rientrata a casa l’ha trovato ad attenderla e i due sono inevitabilmente finiti a discutere molto animatamente.

A quel punto l’uomo l’ha colpita, lasciandola priva di sensi, e si è diretto verso la stanza del figlio 17enne finendo per colpire anche lui, ripetutamente, con un coltello. Il terribile gesto è stato compiuto mentre il giovane stava ancora dormendo, non accortosi di tutto il baccano proveniente dall’esterno dell’appartamento.

Quando il ragazzo è stato risvegliato dal dolore e dalla sensazione della lama sulla sua pelle, l’aggressore è fugitto, dando modo al ragazzo di chiedere aiuto ai soccorsi, i quali sono giunti sul luogo dell’aggressione in un batter d’occhio. Una volta giunti nell’appartamento hanno messo in salvo la madre ed il ragazzo, i quali si trovano ora ricoverati in ospedale, anche se per fortuna non sono in pericolo di vita. I soccorsi erano stati chiamati anche da un vicino che, vedendo il ragazzo chiedere aiuto attraverso una finestra, li ha immediatamente avvertiti.

L’aggressore nel frattempo è riuscito a fuggire e ora è aperta la caccia all’uomo. La famiglia, originaria di Santo Domingo, si era trasferita in provincia di Reggio Emilia diversi anni prima.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here