Home Serie Tv

Riverdale: cosa aspettarsi dalla terza stagione

104
riverdale

Mancano ancora alcuni mesi al ritorno di Riverdale, ma i fan sono già in subbuglio per quello che capiterà nella terza stagione.

Madelaine Petsch e Ashleigh Murray, che rispettivamente sono Cheryl Blossom e Josie McCoy, hanno rivelato alcuni dettagli riguardo la prossima stagione durante un’intervista a MTV.

Petsch, che poco dopo ha vinto come Best Scene Stealer agli MTV Movie and TV Award, è stata abbastanza sulle sue senza sbottonarsi troppo.

“Proprio ieri abbiamo avuto la riunione sulla terza stagione, perciò preferirei non rivelare molto” ha spiegato Madelaine, “Sono solo molto felice di tornare al lavoro, davvero”.

La sua collega Murray è entrata più nel dettaglio invece, parlando della sua chiacchierata con Roberto Aguirre-Sacasa.

“Ho avuto davvero un bell’incontro con Roberto” spiega la Murray, “Come sai, il nostro show è in continuo cambiamento e sviluppo. Quindi a volte si hanno queste grandi idee e grandi piani che però non sempre vengono scelti, forse perché vengono in mente altre idee che in quel caso funzionano meglio. Ma noi abbiamo davvero grandi cose in mente. Siamo molto, molto fortunati. Roberto è così aperto alle conversazioni che riguardano i nostri personaggi e cosa secondo noi sarebbe meglio per loro, ed è una cosa rara”.

E per quelli preoccupati per il futuro di Josie e le sue Pussycats, che avevano rotto a metà della stagione 2, Murray ha offerto un piccolo assaggio di quello che ne sarà di loro.

“Abbiamo parlato molto delle Pussycats e di Josie” ha rivelato Ashleigh, “Ed è una di quelle cose che non hanno una risposta facile, ma stiamo continuamente lavorando sul riportarle indietro. É sicuramente un qualcosa che abbiamo sott’occhio sempre e che vorremmo cercare di ravvivare. Si tratta solo di come fare. Io penso che ci siano davvero delle cose interessanti in cantiere per la terza stagione, che personalmente…ho tutti questi segreti, ma non posso rivelarli”.

Considerando il finale della seconda stagione, è perfettamente comprensibile che la Murray e i suoi compagni non possano dire molto per il rischio di spoiler e per la gran quantità di novità che faranno parte della prossima stagione.

L’episodio finale si conclude con Archie Andrews (KJ Apa) in carcere, Hal Cooper (Lochlyn Munro) dichiarato colpevole per essere il Boia e Hiram Lodge (Mark Consuelos) a capo di una Riverdale sempre più devastata.

Anche voi non vedete l’ora di scoprire che succederà a Riverdale? La terza stagione uscirà a Ottobre, ma voi continuate a seguirci.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here