Home Serie Tv

Sabrina The Teenage Witch, Richard Coyle scelto per il ruolo di padre Blackwood

94
sabrina vita da strega

Scelto il ruolo del cattivo per la serie “Sabrina vita da strega” di Netflix: sarà Richard Coyle.

Il 45enne attore inglese ha fatto parte dei cast di The Collection, Prince of Persia: The Sands of Time, Grabbers e A Good Year, solo per dirne alcuni.

Adesso è ufficialmente membro di un cast che include anche Kiernan Shipka, Michelle Gomez e Miranda Otto.

Coyle è stato scelto per il ruolo di padre Blackwood nella serie “Sabrina the Teenage Witch” di Netflix.

Padre Blackwood è l’uomo del male: sia il Sommo Sacerdote della Chiesa della Notte sia il Decano dell’Accademia delle Arti Invisibili.

Spietato e ambizioso, Blackwood porta avanti un terribile programma che lo metterà in diretto conflitto con Sabrina e gli altri membri della congregazione.

In origine Sabrina, The Teenage Witch è un fumetto americano che narra le vicende di una strega a metà (suo padre è uno stregone mentre sua madre è umana) che vive nel regno mortale. Dal fumetto sono stati tratti una serie televisiva, alcuni film per la tv e diverse serie animate.

Il primo adattamento del fumetto, nel 1996, fu un film TV con l’omonimo titolo.

Successivamente, sempre nel 1996, la serie televisiva Sabrina, vita da strega, interpretata da Melissa Joan Hart.

Dalla serie tv sono stati tratti altri due film: Sabrina – Vacanze romane del 1998 e Sabrina nell’isola delle sirene nell’anno successivo.

L’adattamento che invece troveremo prossimamente su Netflix (si parla di due stagioni da 10 episodi ciascuna) sarà certamente meno “adolescenziale” e dai toni più oscuri.

Infatti Sabrina sarà impegnata in duplice lotta: da una parte la battaglia interiore per riconciliare la sua duplice natura (metà strega e metà mortale) e quella contro le forze del male che minacciano lei, la sua famiglia e il mondo abitato dagli umani.

Ad oggi non è stata ancora fissata una data per l’uscita della serie.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here