CONDIVIDI

Parte in anticipo quest’anno l’attesa stagione dei saldi che oggi 3 gennaio avranno inizio nella maggior parte delle regioni, in media lo sconto sarà del 30-40%.

I commercianti attendono fiduciosi l’inizio degli sconti, dal momento che il Natale è stato sottotono. Secondo il Codacons la spesa media per famiglia si aggirerà sui 180 euro, e aver anticipato l’inizio di qualche giorno rispetto agli anni precedenti non influirà sugli acquisti dei cittadini, che dopo le spese effettuate durante le feste natalizie ci penseranno due volte prima di acquistare beni non di prima necessità, infatti si prevede una riduzione delle vendite di circa l’8% in meno rispetto all’anno precedente.

Immagine: Pixabay
Immagine: Pixabay

L’associazione Adiconsum, sottolinea, che oltre la crisi economica sono molti gli italiani che oggi acquistano direttamente online, usufruendo tutto l’anno di sconti che arrivano anche al 70%.

Gli sconti inizieranno oggi in Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria ,Valle d’Aosta, Veneto, ad eccezione della Basilicata e Campania dove sono iniziati ieri.

Il Codacons ha elencato una serie di consigli per tutelare i consumatori nei loro acquisti:

  1. avere le idee chiare su cosa acquistare prima di entrare in negozio
  2. diffidare di sconti superiori al 50%
  3. conservare lo scontrino fiscale, per eventuale cambio
  4. assicurarsi che la merce non sia fondo di magazzino di stagioni precedenti
  5. acquistare da negozianti di fiducia
  6. acquistare nei negozi che espongono il cartellino indicante oltre al prezzo scontato anche quello vecchio

Buono shopping!