Sono passati già otto anni dalla chiusura di Scrubs, la serie tv di successo andata in onda per 9 stagioni, trasmesse in prima visione prima da NBC e poi da ABC.

In Italia, invece, la serie è stata trasmessa da MTV e anche sul canale satellitare FOX.

Il suo successo è stato correlato al rilancio del genere della serie medical, ma la fortuna delle prime 8 stagioni non si è ripetuta nell’ultima: forse il rinnovo del cast ha deluso i seguaci di Scrubs, che in questo modo hanno visto sfumare la speranza di una degna e giusta conclusione del telefilm.

Adesso, dopo anni, si ritorna a parlare di Scrubs e del suo possibile ritorno, con l’idea e la speranza di dargli il finale tanto meritato e atteso.

Le speranze derivano dalle recenti dichiarazioni dell’attore Zach Braff, il medico quasi visionario o, per dirla meglio, sognatore della serie. Alla già avviata carriera di attore, Braff lavora anche come regista e produttore. In occasione del debutto di Alex, la sua nuova sitcom sul mondo delle start up, ha parlato della serie che l’ha portato alla celebrità.

Condivide con gli altri attori il sogno di prendere nuovamente parte a Scrubs, stavolta però in un ipotetico film, essendo un progetto più ristretto e meno prolungato rispetto a quello di una serie. Stando alle parole di Braff, anche Bill Lawrence, il creatore del telefilm, non sarebbe dispiaciuto di ritornare a lavorare su quella che è stata una serie di grandissimo successo.

Non sarebbe la prima volta che un prodotto televisivo in più puntate si trasformi in un film. Per il momento, però, non sono trapelati altri dettagli e informazioni ufficiali.

Più concreto e “fattibile” invece è l’idea di una piccola reunion degli attori storici all’interno della sit-com di Zach Braff.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here