Home Informatica

Spectre e Meltdown: Intel rilascia update firmware per Skylake, Kaby Lake e Coffee Lake

114

Intel ha pubblicato un post sul blog ufficiale per comunicare il lancio di una serie di nuove patch per il grave bug Spectre, indirizzate ai processori di sesta, settima e ottava generazione.

Riportiamo il testo del post firmato da Navin Shenoy, vicepresidente esecutivo e direttore generale del Data Center Group presso Intel Corporation:

Nelle ultime settimane, abbiamo sviluppato e convalidato soluzioni microcodice aggiornate per proteggere i clienti Intel dagli exploit di sicurezza divulgati da Google Project Zero. Questo sforzo ha incluso test approfonditi da parte di clienti e partner industriali per garantire che le versioni aggiornate siano pronte per la produzione. A nome di tutta Intel, ringrazio tutti i nostri clienti e partner per il loro duro lavoro e collaborazione durante questo processo.

Sulla base di questi sforzi, abbiamo ora rilasciato aggiornamenti di microcodice di produzione ai nostri clienti e partner OEM per le piattaforme basate su Kaby Lake e Coffee Lake, oltre a ulteriori piattaforme basate su Skylake. Questo rappresenta le nostre linee di prodotti Intel® Core ™ 6a, 7a e 8a generazione, nonché la nostra ultima famiglia di processori Intel® Core ™ serie X. Comprende anche i nostri processori Intel® Xeon® Scalable e Intel® Xeon® D recentemente annunciati per i sistemi di data center.

Il nuovo microcodice verrà reso disponibile nella maggior parte dei casi tramite gli aggiornamenti del firmware OEM. Continuo a incoraggiare le persone a tenere sempre aggiornati i loro sistemi.

Siamo consapevoli del fatto che, in alcuni casi, esistono diverse tecniche disponibili che possono fornire protezione contro questi exploit. Ciò include “Retpoline”, una tecnica sviluppata da Google per Variant 2. Per coloro che sono interessati a maggiori informazioni su Retpoline e su come funziona, abbiamo recentemente pubblicato un nuovo “White Paper”. Google ha anche pubblicato informazioni su Retpoline.

Il caso Spectre e Meltdown ha messo in allerta milioni di persone, e la ripercussione nei confronti di Intel era inevitabile. Ad oggi il numero di class action contro la casa di Santa Clara è salito a quota 32.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here