Home Serie Tv

Speechless, in arrivo la seconda stagione su Fox

23

Da oggi 25 maggio torna su Fox la sitcom statunitense Speechless con una seconda stagione di episodi.

La serie Speechless, che porta la firma di Scott Silveri (uno dei produttori di Friends), è una comedy anticonvenzionale che evita con maestria tutti gli stereotipi legati al tema della disabilità e riesce a cogliere profondi momenti riflessione allo spettatore, motivi per cui alla sua uscita fu definita “rivoluzionaria” da numerose riviste americane.

La serie ruota intorno alle vicende dei componenti della famiglia Di MeoMaya(Minnie Driver, nominata all’Oscar per Will Hunting) e Jimmy (John Ross Bowie) e i loro figli: JJ, il primogenito dotato di uno spiccato senso dell’umorismo e affetto da una forma di paralisi cerebrale, la sportiva Dylan e il riservato Ray.

JJ (interpretato da Micah Fowler che anche nella vita soffre della stessa patologia) non riesce a parlare ma comunica perfettamente tramite l’utilizzo di un laser che punta le lettere su una tastiera incorporata nella sua carrozzina.

La famiglia, nelle difficili e controverse problematiche quotidiane, non molla mai e affronta tutto in un modo insolito e strampalato, ma comunque reale e autentico. La madre è in guerra per l’accettazione vera del figlio e non con’accettazione di facciata. Emblematico fu, durante la prima stagione, la scena in cui il ragazzo arriva nella nuova classe e viene accolto con festa, in modo esagerato e quindi ingiustificato.

E così la serie riesce a parlare di handicap senza però colpevolizzare una società ancora inadeguata nei confronti di questi temi delicati ma lo fa con tenerezza e saggezza.

Dati gli ottimi ascolti della prima stagione, ne è stata prodotta una seconda e, di recente, è arrivato il rinnovo per una terza.

Nel frattempo gli utenti abbonati potranno vedere la seconda stagione a partire dalle 21.50 di questa sera in prima visione assoluta su Fox (canale 112 di Sky).

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here