Home Cinema

Spider-Man Homecoming 2 – Jake Gyllenhaal potrebbe interpretare Mysterio

31

Il noto attore hollywoodiano Jake Gyllenhaal potrebbe finalmente aver trovato dopo tanti anni il suo primo ruolo in un cinecomic. Stando a quanto riportato da Variety, infatti, il candidato all’Oscar sarebbe ufficialmente in trattativa per interpretare Mysterio, una delle celebri nemesi dell’amichevole ragno di quartiere, nel sequel di Spider-Man Homecoming. Al momento si conoscono pochi dettagli sulla trama del nuovo capitolo, ma è già stato confermato il ritorno di Tom Holland nei panni di Peter Parker/Spider-Man e di Michael Keaton in quelli di Vulture. Homecoming  2 uscirà il 5 luglio 2019, andando dunque a posizionarsi nella Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, dove si pensa possa arrivare anche un seguito di Black Panther.

Mysterio, alter ego di Quentin Back, è uno dei principali membri dei Sinistri Sei e riesce a sconfiggere i suoi avversari utilizzando delle abilità da illusionista. Il personaggio è stato creato dalle menti di Stan Lee e Steve Dikto nel 1964 e fino ad ora non è mai apparso in una pellicola dedicata a Spider-Man, nè nella trilogia di Sam Raimi e nemmeno nel fallito reboot con Andrew Garfield.

Le riprese di Spider-Man Homecoming 2 avranno luogo in questi mesi in varie parti d’Europa, tra cui PragaLondra e Venezia. Insomma, si prospetta un grande viaggio internazionale che porterà Spidey ad affrontare nuove minacce. John Watts tornerà alla regia, mentre Kevin Feige ed Amy Pascal produrranno il tutto, solidificando l’accordo tra Marvel e Sony. Questi ultimi sono anche alla ricerca di un’attrice che possa interpretare un ruolo al momento top secret e che verrà svelato a breve. In molti avevano subito pensato a Black Cat, ma le voci sono state smentite da Kevin Feige in persona, dunque non ci resta che attendere per vedere svelato l’arcano mistero.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here