Home Cinema

Star Wars – Lucasfilm blocca la produzione degli spinoff in programma

44
star wars

Piomba come un fulmine a ciel sereno la notizia secondo cui Lucasfilm abbia deciso di “congelare” la produzione degli spinoff di Star Wars. Stando a quanto riportato dal noto portale Collider, la ragione principale sarebbe da imputare al flop commerciale di Solo: A Star Wars Story, pellicola uscita di recente al cinema ed incentrata sulle avventure del giovane contrabbandiere intergalattico.

Il film ha raggiunto 339,5 milioni di dollari al box-office mondiale in quattro settimane, risultato pessimo se confrontato con gli altri capitoli della saga e con il primo spinoff, Rogue One. Quest’ultimo, infatti, era riuscito ad incassare 424 milioni di dollari, per poi chiudere la sua corsa superando addirittura il miliardo. A conti fatti, dunque, Solo è stato un evento fallimentare anche in termini di marketing e l’uscita a maggio, periodo caldo che ha visto blockbuster come Avengers: Infinity War e Deadpool 2, non ha di certo aiutato.

Ngeli ultimi mesi si erano fatte sempre più insistenti le voci di uno spinoff di Obi-Wan Kenobi, che avrebbe visto Ewan McGregor riprendere i panni del leggendario maestro Jedi, ma a quanto pare tutti coloro che erano coinvolti nel progetto sono stati mandati a casa. La stessa cosa vale anche per lo spinoff su Boba Fett, che avrebbe dovuto vedere James Mangold alla regia.

In attesa di avere nuovi dettagli in merito, i fan della saga creata da George Lucas dovranno accontentarsi di Episodio IX, della nuova trilogia diretta da Rian Johnson e da un’altra serie di film scritta dagli sceneggiatori de Il Trono di Spade David Benioff and D.B. Weiss. Ovviamente non dobbiamo dimenticarci anche della serie TV scritta da Jon Favreau, che sarà ambientata prima de Il Risveglio della Forza e debutterà sulla piattaforma in streaming della Disney. Insomma, almeno per il momento, la forza scorre ancora potente!

Fonte: Collider

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here