Home Serie Tv

Supergirl introdurrà un famoso antagonista di Superman?

258
Supergirl introdurrà un famoso antagonista di Superman?

Sta per concludersi la terza stagione di Supergirl e ci potrebbe essere la possibilità di veder apparire un antagonista della DC Comics molto interessante.

La serie tv di CW ha avuto un grande successo e la sua trama sta prendendo una piega davvero intrigante, in particolare grazie  all’affermazione che parte del popolo di Krypton potrebbe essere sopravvissuto. Come possiamo intuire dalla sinopsi dell’ultimo episodio “Not Kansas”, Kara Danvers/Supergirl (Melissa Benoist) potrebbe tornare ad Argo City e lasciare, quindi, la Terra senza protezione. La seconda parte della sinopsi rivela che J’onn J’oonz (David Harewood) e compagni avranno a che fare con i disordini nelle strade di National City dovuti alle sparatorie con le mitragliatrici DEO, ma questo potrebbe avere un significato molto più ampio.

La trama dell’episodio è sicuramente ancora molto povera di indizi, ma non potrebbe esserci un collegamento con Intergang?

Per chi è agli inizi, Intergang è un gruppo di criminali armati con armi supertecnologiche e pericolose provenienti da Apokolips, inizialmente assegnate da Darkseid per tracciare l’equazione anti-vita. Attraverso gli anni, il loro scopo e i loro leader cambiarono spesso, alcuni tra i più famosi come Lex Luthor. Ma la cosa principale da sapere sull’Intergang è che non sono gente da prendere alla leggera e che potrebbero mettere in difficoltà supereroi forti come Superman.

Le armi DEO potrebbero non sembrare allo stesso livello di quelle costruite ad Apokolips, ma potrebbe essere il modo in cui la serie  porterà alla luce il gruppo criminale. E anche se J’onn e le DEO avranno a che fare nell’ultimo episodio, sarebbe una svolta interessante vedere alcune delle armi ricomparire con l’Intergang nella stagione 4.

Vi piacerebbe veder comparire l’Intergang in Supergirl? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci!

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here