Home Cinema

The Boogeyman di Stephen King sarà portato al Cinema

29

 

Eh sì, Stephen King è stato ed è ancora uno di quei grandissimi, immensi scrittori le cui storie si adattano molto al Cinema. E infatti, negli scorsi decenni e a tutt’oggi, è davvero raro riuscire a trovare un suo libro che non sia stato trasposto e “tradotto” in immagini in qualche pellicola, da Carrie di De Palma al capolavoro Shining di Stanley Kubrick, e via dicendo, chi più ne ha più ne metta, è stato un interminabile, sconfinato succedersi di sue opere trasformate in film o serie televisive.

Adesso, arriva la notizia, proprio di qualche ora fa che anche The Boogeyman, un suo lungo racconto contenuto nella bellissima raccolta A volte ritornano, avrà presto la sua trasposizione cinematografica.

Ancora non è stato reso noto il nome del regista ma sappiamo che gli sceneggiatori saranno Scott Beck e Bryan Woods, gli autori di A Quiet Place. E che a produrre questa pellicola sarà la 21 Laps di Shawn Levy, oramai attivissima a Hollywood, la società di produzione che sta dietro agli hit Stranger Things e Arrival.

The Boogeyman è la storia di un uomo che confida al suo psichiatra di essere convinto che il responsabile della morte dei suoi tre figli sia un mostro che si nascondeva nell’armadio di casa sua. L’uomo vaneggia insensatamente, è pazzo, o invece, per quanto assurdo il suo racconto possa sembrare, dice soltanto la verità?

Stephen King è stato, come detto, sempre molto “saccheggiato” dal Cinema e le opere cinematografiche e non tratte dai suoi libri e dai suoi racconti oramai non si contano più.

Quel che sappiamo per certo è che, nell’immediato futuro, ne avremo tantissime altre, vista la mole infinita di romanzi che la fervidissima fantasia di King ci lascia in eredità a getto continuo.

Il prossimo anno, a proposito proprio di Shining, ad esempio vedremo Ewan McGregor nel suo sequel, Doctor Sleep.

 

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here