Home Serie Tv

The Resident, da oggi in Italia il nuovo medical drama di FoxLife

142
the resident

Se ne parlava da tanto e il giorno tanto atteso è arrivato: da stasera in prima serata il nuovo medical drama di FoxLife. La serie tv è stata trasmessa a partire dal 21 gennaio scorso e da oggi sarà possibile vederla pure in Italia sul canale satellitare Fox Life.

Ambientata nel Chastain Park Memorial Hospital, ruota attorno alle vicende personali e professionali di medici, infermieri e personale ospedaliero.

Da sempre il genere medical drama è riuscito ad appassionare il pubblico e a conquistarsi una fetta importante tra gli appassionati di Serie Tv: dopo Scrubs, E.R., Grey’s Anatomy, Dottor House è arrivato il turno di The Resident.

Non appena sono trapelate le prime notizie ed è stato ufficializzato l’annuncio, il paragone con Grey’s Anatomy (serie televisiva di grandissimo successo trasmessa dal 2005 e arrivata alla 14esima stagione) è stato immediato.

Ma la differenza rispetto allo Grace Hospital sta proprio nei personaggi, medici dalla forte personalità ma insoliti, dai lati oscuri, intesi quasi come degli anti-eroi.

Come protagonisti troviamo l’attore Matt Czuchry (il fidanzato di Rory in “Una mamma per amica”) ed Emily VanCamp (l’ex Amanda di “Revenge”).

Czuchry interpreta Conrad, il medico più affascinante dell’ospedale, il quale intrattiene una tormentata relazione con l’infermiera dell’ospedale, Nic. Se sul piano personale ricorda un po’ Dereck Shepherd, il “dottor stranamore” di Greys Anatomy, sul piano professionale ci fa pensare al cinismo tipico di Dr. House. Conrad, magari, non sarà il medico più simpatico dell’ospedale ma è un vero idealista: è disposto ad andare contro le regole per aiutare i pazienti, senza fare distinzione tra chi può permettersi delle cure adeguate e chi no.

Ecco il vero dramma della sanità americana, la differenziazione dei pazienti in relazione al loro status economico: un tema che sta proprio al centro di The Resident.

Ritornando ai protagonisti, abbiamo il medico egocentrico Bell; la chirurga Mina Okafor, dotata di uno straordinario talento ma povera di umanità; Devon Pravesh, il neolaureato pieno di sogni e speranze che ben presto andrà incontro ad una delusione in quanto scopre che la professione medica non è come aveva immaginato.

Non ci resta che attendere poche ore per scoprire se la serie anti-Grey’s Anatomy riuscirà nel suo intento, quello di rappresentare il meglio e il peggio, il bene e il male del sistema sanitario americano.

Trailer:

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here