CONDIVIDI

Trabzonspor-NapoliTrabzonspor-Napoli si giocherà stasera alle 19.00 ed è valida per i sedicesimi di Europa League 2014-2015. Il Napoli nell’ultima partita di campionato ha perso 3-1 a Palermo. Tutte le altre gare giocate nel 2015 le ha vinte, comprese quelle in coppa Italia contro Udinese e Inter. Il Napoli è al terzo posto in classifica ed ha il desiderio di rifarsi dopo la brutta sconfitta subita a Palermo.

La squadra turca Trabzonspor è al quinto posto in classifica Super Lig e nelle ultime 10 partite giocate, tra Coppe e Campionato ha realizzato cinque vittorie, tre pareggi e due sconfitte. Nelle ultime cinque partite disputate in casa il Trabzonspor ha realizzato tre vittorie, un pareggio e una sconfitta, mentre il Napoli fuori casa ha vinto quattro volte consecutivamente e perso soltanto a Palermo nell’ultima gara di campionato.

Il Napoli ha il secondo attacco più forte di tutto il campionato di serie A 2014-2015: 49 i gol segnati dalla Juve e 42 quelli segnati dal Napoli. Il campionato turco è alla 20° giornata e il Trabzonspor ha segnato 37 gol e ne ha subiti 32. Trabzonspor-Napoli non si sono mai incontrate, il risultato più probabile è un pareggio o una vittoria esterna del Napoli. Le quote migliori attualmente sono: segno uno 4,20, segno X 3,60, segno due 1,95.

Trabzonspor-Napoli probabili formazioni

Il Trabzonspor dovrà fare i conti con tante assenze tra i suoi giocatori più rappresentativi, come Constant e Ekici, che sono squalificati. Tra i numerosi indisponibili figurano anche calciatori del calibro di Onur, Yatabare e Waris. Nel Napoli Higuain giocherà da titolare e rimarrà fermo per squalifica la prossima partita contro il Sassuolo. Al centrocampo è più probabile che giochi Inler piuttosto che Lopez e in difesa ballottaggio tra Albiol ed Henrique. Tra i pali Benitez schiererà Andujar al posto di Rafael.

Trabzonspor (4-2-3-1): Arıkan; Atik, Nizam, A. Demir, Doğan; Medjani, Aydoğdu; Zengin, Hurmacı, Yilmaz; Cardozo. All. Yanal.
Napoli (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Inler, Gargano; Gabbiadini, De Guzman, Mertens; Higuain. All. Benitez.
Arbitro: Vladislav Bezborodov (Russia).