Home Serie Tv

Tredici, Netflix annuncia una terza stagione

83
tredici - terza stagione - netflix

Novità continue per gli appassionati di serie tv, Netflix non si ferma e continua inesorabilmente ad arricchire la sua offerta.

Arrivata la notizia della terza stagione della serie Tredici: la serie adolescenziale della piattaforma streaming arriverà il prossimo anno con nuovi episodi. La serie è creata da Brian Yorkey e basata sul romanzo 13 di Jay Asher, le cui vicende ruotano attorno al suicidio della giovanissima Hannah Baker, la quale ha stilato i tredici motivi che l’hanno spinta al drammatico gesto.

La prima stagione è stata pubblicata nel marzo 2017, fin da subito acclamata dalla critica, che ha apprezzato l’interpretazione del cast e il modo in cui sono stati trattati temi delicati come il suicidio, la violenza sessuale, l’omosessualità e il bullismo. La crudezza e veridicità portata sullo schermo ha suscitato, comunque, preoccupazioni e perplessità in vari Paesi.

Adesso, dopo la pubblicazione di poche settimane fa della seconda stagione, Netflix ha annunciato il rinnovo per una terza stagione, che probabilmente arriverà il prossimo anno, e lo ha fatto con un breve video diffuso sui social che mostra il numero tre dipinto sull’armadietto delle scuole americane.

Il creatore della serie Brian Yorkey ha confermato che tornerà nel ruolo di showrunner anche nei nuovi episodi, le cui riprese dovrebbero cominciare alla fine di quest’anno e concludersi nella primavera del 2019.

Mentre, a non tornare sarà invece Katherine Langford, che interpreta la protagonista Hannah: l’annuncio della mancata presenza è arrivato proprio dall’attrice stessa. Nella serie la ragazza si suicida tagliandosi le vene, questo episodio scatena tutti gli eventi narrati nella prima stagione ma anche nella seconda.

Comunque non ci stupisce il rinnovo dato che la serie è uno dei titoli più popolari della piattaforma, una ricerca Nielsen ha recentemente calcolato un pubblico di 2,6 milioni di spettatori nei soli primi tre giorni di diffusione negli USA.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here