Home Serie Tv

Una serie di sfortunati eventi: uscito trailer e poster

104
una serie di sfortunati eventi

Usciti il nuovo trailer e la nuova locandina promozionale di Una serie di sfortunati eventi, la fortunata serie televisiva di Netflix basata sui romanzi dell’autore Lemony Snicket.

I libri hanno venduto più di 55 milioni di copie e, dato il successo, dai primi tre libri è stato tratto sia un film sia la serie tv articolata in diverse stagioni.

La prima stagione è basata sui primi quattro libri della saga ed è uscita online su Netflix il 13 gennaio 2017, poi è arrivata la conferma di una seconda stagione, la cui data d’uscita è prevista il prossimo 30 marzo ed una terza stagione, le cui riprese sono cominciate il 5 gennaio scorso.

Con la frase “Per quanto terribile possa sembrare, può sempre andare peggio”, Netflix presenta il trailer ufficiale e il poster della seconda stagione di Una serie di sfortunati eventi.

Una serie di sfortunati eventiDopo il successo della prima stagione, tornano le avventure e i disfatti degli orfani Baudelaire alle prese con  i piani subdoli del loro tutore. Il malvagio della storia è, quindi, il Conte Olaf, interpretato dall’attore Neil Patrick Harris, che vuole mettere le grinfie sull’eredità degli orfani Baudelaire.

I tre ragazzi Violet, Klaus e Sunny dovranno continuare ad usare l’ingegno per contrastare i tentativi diabolici e i subdoli travestimenti del Conte Olaf e continuare a scoprire nuovi dettagli sulla tragica morte dei genitori, collegata inspiegabilmente ad un’organizzazione segreta. Soprattutto gli orfani Baudelaire riusciranno a porteranno alla luce alcuni segreti di famiglia tenuti nascosti da sempre.

Questa seconda stagione vedrà l’entrata nel cast di alcuni nuovi volti, tra cui Tony Hale, Sara Rue, Lucy Punch, Roger Bart e Nathan Fillion, e sarà un po’ più lunga: dieci episodi, invece degli otto della prima.

Il trailer ci conferma che le nuove puntate saranno disponibili a partire dal 30 marzo 2018 sempre su Netflix.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here