Home Serie Tv

The Walking Dead – S04E07

641

The Walking Dead 4×07
IN ORIGINALE: Dead Weight, 24-11-2013 su AMC
IN ITALIANO: Peso morto, 25-11-2013 su Fox
REGIA: Jeremy Podeswa
SCENEGGIATURA: Curtis Gwinn

La sinossi che segue è relativa all’episodio in lingua originale, trasmesso il 24-11 sul canale statunitense AMC e in onda in Italia in queste ore. Sono presenti spoiler.

Sinossi della puntata:

Ritroviamo il Governatore e Megan all’interno della fossa in cui erano precipitati alla fine della sesta puntata. Martinez li osserva dall’alto. Una volta fuori, informa Blake di essere a capo di una comunità e di essere disposto ad accoglierlo: Martinez è il capo e se Blake accetterà il suo aiuto, dovrà rispettare la sua leadership.

La regia ci mostra la scelta del Governatore durante il dialogo fra lui e Martinez, mostrandoci un flashforward nel quale Blake e la piccola Megan giocano a scacchi all’interno del campo.

Martinez è il capo, i fratelli Mitch e Pete i suoi uomini più fidati. Come si scoprirà nel corso della puntata, Shumpert è morto poco dopo aver abbandonato il Governatore.

Mitch e Pete sono due militari e il primo guidava un carro armato che ha scelto di portare con sé quando tutto è andato in malora. Il cigolato fa sfoggio di sé in mezzo al campo, a pochi metri dalla roulotte in cui vivono Blake, Lily, Tara e Megan.

Martinez e Blake andranno in avanscoperta con Mitch e Pete. La loro prima scoperta sono dei corpi decapitati: “Il Bugiardo”, “Lo Stupratore”, “L’Assassino”, qualcuno ha portato la propria legge in quelle campagne. Sul corpo dell’ultima delle vittime, “L’Assassino”, suicidatosi alle porte di una baita, Blake trova una foto che ritraeva quest’ultimo, probabilmente, con quelle che erano la moglie e la figlia. Fatta irruzione nella baita, i quattro troveranno le due donne trasformate in erranti e dovranno ucciderle. Blake capisce che quell’uomo ha fatto tutto ciò che aveva fatto lui un tempo, quando ha tenuto segregata in una stanza la figlia Penny, ormai trasformata in errante. Come lui un tempo, inoltre, “L’Assassino” ha conservato le teste dei due uomini decapitati nella campagna, togliendo loro i denti e lasciandoli boccheggianti all’interno della baita.

Tornati al campo, la vita sembra tornata a scorrere. Martinez nota nel Governatore i segni di un cambiamento e gli offre di “condividere con lui il suo trono”. Martinez, inoltre, si mostra insicuro circa le possibilità della comunità di sopravvivere e chiede a Blake dove trova il coraggio per prendersi cura di altre persone. A suo dire, rischia di perderle tutte e tre.

Blake reagirà a questo insulto di scatto, colpendo Martinez alla testa e trascinandolo sino ad una fossa piena di zombie e gettandolo di sotto. “Non le perderò”, esclama, mentre Martinez viene divorato dagli erranti.

Senza Martinez, ritenuto morto in un incidente, Pete diventerà il leader della comunità. Quest’ultimo, il fratello e Blake andranno per i boschi e lì scopriranno un gruppo di dieci persone accampato fra gli alberi. Mitch proporrà di attaccarli e prendersi le loro provviste, Pete glielo impedirà. Qualche scena dopo, i tre torneranno all’accampamento, che nel frattempo è stato assaltato da qualcuno che ha ucciso tutti i presenti. In uno scatto d’ira, Mitch ucciderà l’unico superstite. I due fratelli discuteranno, sotto lo sguardo attento di un Blake che si accorge poco per volta di non essere cambiato: le vecchie perversioni, la rabbia, la smania di sicurezza… tutto riaffiora poco alla volta. Proverà a lasciare la comunità, portandosi dietro Lily e le ragazze, e cercando di sfuggirvi. Tornato però indietro, decide di prendere in mano la situazione. Ucciderà Pete colpendolo alle spalle e convincerà Mitch ad appoggiarlo. Quest’ultimo accetterà dopo un momento di prima indecisione.

Nascondendo la verità a Lily e le altre, Blake passerà per colui che ha scelto di sacrificarsi per il bene di tutti. Per lo stesso bene di tutti, Blake si convincerà di dover trovare un altro posto in cui vivere, un posto che sia sicuro e protetto come una prigione. Nelle ultime scene, lo osserviamo in piedi in prossimità del penitenziario dove vivono Rick e gli altri. Riconosce Hershel e poi Michonne. L’episodio si chiude con la pistola di Blake puntata in direzione della donna.

Il governatore è tornato.

La prossima puntata:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here