Home Serie Tv

The Walking Dead S04E10

1050

The Walking Dead 4×10

IN ORIGINALE:Inmates, 16-2-2014 su AMC

IN ITALIANO:Detenuti, 17-2-2014 su Fox

REGIA: Tricia Brock

SCENEGGIATURA: Channing Powell

Sinossi:

La puntata si articola in quattro mini episodi che seguono le vicende di altrettanti gruppi di fuggiaschi in fuga dalla prigione.

Il primo episodio si apre con Beth e Daryl che si muovono nei boschi. Daryl è depresso, fuori di sé dallo sconforto. Quando la ragazza gli chiede di continuare a cercare gli altri sopravvissuti, lui si mostra scettico. La ragazza decide di avanzare da sola ma, quando si trova davanti due erranti, Daryl deve venire a soccorrerla. Ne nascerà uno scontro, nel quale Beth stessa salverà la vita di Daryl. In quel luogo, i due troveranno i resti di due bambini che riconoscono essere due dei loro. Le certezze di Beth vengono meno.

Nel secondo episodio seguiamo Lizzie e Mika. Le due bambine sono state addestrate da Carol, ma a badare a loro c’è Tyreese. L’uomo tiene inoltre in braccio la piccola Judith, che Rick e Carl credono morta. I quattro sono in fuga, seguiti dagli erranti. Come gli altri, anche loro sono sfiduciati e stanchi. Badare a una bambina, inoltre, rende complicata la loro sopravvivenza. Quando un urlo li raggiunge nella foresta, Tyreese decide di correre a vedere di cosa si tratta. Lascia dietro di sé le tre bambine, armate.

Durante la lontananza, Judith inizia a piangere e Lizzie le tiene con forza la mano sulla bocca. Quando degli erranti si avvicinano, Mika cerca di attirare l’attenzione dell’amica, ma senza successo. La piccola sembra in uno stato di trance.

Tyreese soccorre due uomini, un padre e un figlio assaliti dagli erranti. Il suo intervento non basta. Il più giovane dei due morirà subito, il vecchio verrà morso. Udendo uno sparo nella foresta Tyreese si volta e trova davanti a sé le tre bambine. Con loro c’è Carol. La donna nasconderà a Tyreese il motivo del suo allontanamento dalla prigione. Affermerà di essere andata a cercare provviste e di essere tornata quando ormai era troppo tardi.

Prima di lasciarli andare, il vecchio li invita a seguire i binari. In quella direzione, afferma, c’è un luogo sicuro in cui portare i bambini. Carol, Tyreese e le bambine percorreranno dunque la strada che potrebbe portarli in salvo.

Nel terzo episodio ritroviamo Maggie, Sasha e Bob. Bob è ferito, ma non è grave. Sasha li invita a fermarsi per riposare ma Maggie non vuol sentire ragioni. Vuole andare in cerca di Glenn. Bob convince Sasha a non lasciarla andare da sola.

Lungo la strada, il gruppetto si imbatte nel pulmino che aveva lasciato la prigione durante l’attacco del Governatore. Il furgone è andato fuori strada e le porte sono bloccate. All’interno, i passeggeri sono tutti degli erranti. Convinta che Glenn fosse all’interno, Maggie apre le porte e i tre devono uccidere una dozzina di erranti. La ragazza entrerà poi all’interno del pulmino e ucciderà con le sue mani l’ultimo errante rimasto. A quel punto, accoglierà con una risata isterica l’evidenza: Glenn non era in quel pullman.

Il quarto episodio riguarda proprio Glenn. Il ragazzo si trova ancora alla prigione. È in salvo, in una posizione elevata. Sotto di lui, però, gli erranti sono ovunque. Glenn torna all’interno della prigione e recupera l’imbracatura e il casco che avevano trovato all’interno del penitenziario. Li indossa e raggiunge l’esterno, attraversando un nutrito gruppo di erranti. All’interno di un gabiotto incontra Tara: la ragazza, uno degli “uomini” del Governatore, giace rannicchiata in un angolo. Ha perduto la sorella, la nipote e la sua gente. È da sola e sa che Glenn prova per lei tutto l’odio possibile. Ciononostante, Glenn si offre di aiutarla. Afferma che l’unica ragione a spingerlo è il bisogno che lui stesso ha di di aiuto.

Glenn prepara una molotov e attira lontano gli erranti. Sfruttando il diversivo, i due riescono a fuggire. Non lontani dalla prigione, però, finiscono con l’affrontare l’argomento dell’assalto. È allora che Glenn viene a sapere della morte di Herschel.

Ad un tratto, degli erranti sbucano dal bosco e li assaltano. Tara salverà Glenn, ancora debole, e a quel punto si volterà verso un mezzo parcheggiato lì vicino e urlerà a qualcuno se lo spettacolo è stato di suo gradimento. Dal mezzo usciranno allora due uomini e una donna, in assetto all’apparenza militare.

Il trailer del prossimo episodio: Claimed.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here