Home Cinema

Wonder Woman – rivelato il possibile logo del sequel

67
Wonder Woman - rivelato il possibile logo del sequel

Patty Jenkins, regista di Wonder Woman, potrebbe aver rivelato il logo ufficiale del sequel, la cui uscita è fissata per il 1 novembre 2019. Il suo profilo Twitter è stato infatti cambiato con un’immagine che recita WW84, il che indicherebbe il setting temporale e l’ambientazione del nuovo film. In occasione del CinemaCon di quest’anno, Jenkins aveva così dichiarato: “Wonder Woman è un personaggio ottimista e positivo. Nel nuovo film, ambientato negli anni’80, dovrà affrontare la tentazione del nostro mondo e pericoli incredibili. Si tratta di un periodo di eccessi, dominato dalla paura della Guerra Fredda e dalla paranoia per le intromissioni del governo nella vita privata dei cittadini”.

La regista aveva poi aggiunto che grazie a questo sequel avrebbe potuto rappresentare al meglio i poteri di Wonder Woman sul grande schermo, senza la preoccupazione di raccontare un’altra origin story. Sui social sono in molti ad aver notato le somiglianze tra i logo “distopico” ed il romanzo di Orwell, chiamato appunto 1984. Chissà che non venga presa come possibile fonte d’ispirazione.

Nel sequel di Wonder Woman, Gal Gadot tornerà a vestire i panni dell’omonima supereroina dei fumetti DC Comics. A lei si aggiungeranno Kristen Carroll Wiig (Ghostbusters) in quelli di Cheetah, celebre villain che lotta da sempre contro Diana Prince, e Pedro Pascal (Narcos), anche se il suo ruolo rimane al momento top secret.

La pellicola prodotta da Warner Bros. ha chiuso nel 2017 la corsa al box-office con ben 821,9 milioni di dollari, configurandosi come il cinecomic più fruttuoso legato alle origini di un supereroe. Il film ha poi ottenuto un richiamo mediatico pazzesco per via di una rappresentazione della donna forte, intelligente e pronta a tutto pur di salvare gli innocenti. Vi ricordiamo che al momento la programmazione cinematografica della DC comprende Aquaman il 21 dicembre, Shazam il 5 aprile 2019, Cyborg e Green Lantern Corps nel 2020. Ancora nessun aggiornamento certo su Flashpoint e sull’ipotetico film di Batman diretto da Matt Reeves.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here