Home Cinema

Cannes, il Don Chisciotte di Terry Gilliam ha ottenuto il via libera

20
Terry Gilliam - Cannes - L'uomo che uccise Don Chisciotte

Molte le polemiche attorno e all’interno della 71esima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Cannes, che ha preso il via martedì 8 maggio e si concluderà il 19 di questo mese.

Una delle polemiche riguarda la pellicola L’uomo che uccise Don Chisciotte (dal titolo originale The man who killed don Quixote) di Terry Gilliam: la diatriba finanziaria ha coinvolto in queste settimane il regista e il produttore Paulo Branco sui diritti della pellicola.

Non si può certo dire che il progetto di Gilliam abbia avuto fortuna: nel 2000 le riprese del film con Jean Rochefort, Johnny Depp e Vanessa Paradis sono state interrotte a causa di una serie di sfortunati eventi, come le inondazioni nei luoghi del set o l’ernia del disco di cui ha colpito l’attore francese.

Ultimamente si è accesa una disputa legale tra la Alfama Films e il regista per una presunta violazione del contratto stipulato un paio d’anni fa. Dopo numerosi diverbi e problemi, Terry Gilliam ha girato il suo film, tra marzo e giugno dell’anno scorso tra la Spagna ed il Portogallo con la casa di produzione spagnola Tornasol.

Il tribunale di Parigi, che ha rinviato la sentenza, adesso ha emesso il verdetto: la richiesta del blocco del film voluta da Paulo Branco è stato rigettata.

La notizia è arrivata attraverso il tweet del regista dopo il parere favorevole della corte francese a proiettare il film. Nel giorno di chiusura del festival, sabato 19 maggio, ci sarà anche Gilliam ad accompagnare il suo Don Quixote, che pochi giorni fa ha avuto un inctus e non si è potuto personalmente recare a Cannes.

Non è tardata ad arrivare la risposta del produttore, il quale dichiara di rispettare la decisione del giudice francese, ma quella di Cannes è solo una proiezione eccezionale e la battaglia legale probabilmente continuerà oltre il festival.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here