Home Salute

Nocciole e salmone: ecco cosa mangiare per avere energia

1491
cibi energetici

Se il corpo umano è come una macchina che ha bisogno di carburante per funzionare, viene da sé che per sentirsi bene e in forma è necessaria un’alimentazione sana ed equilibrata, composta da cibi che forniscano al corpo la quantità di energia di cui necessita. Molte persone pensano che tale energia possa essere garantita da una dose massiccia di zuccheri, ma questo è un grave errore: la carica iniziale data da alimenti molto zuccherati si esaurisce in breve tempo, provocando sbalzi di energia che, al contrario, affaticano il fisico. Ma cosa bisogna mangiare, quindi, per dare al corpo la giusta carica? Quali sono i cibi più energetici?

In un articolo pubblicato dal Daily Mail, Lee Holmes, Certified Health Coach dell’Institute of Integrative Nutrition, ha stilato un elenco dei dieci cibi più energetici, pietanze che se mangiate con regolarità contrastano il senso di stanchezza e fanno sentire al massimo della forma. Tra questi, troviamo le nocciole, e in generale tutta la frutta secca con il guscio, molto ricca di nutrienti, e lo yogurt, il quale, oltre a contenere batteri probiotici, fornisce all’organismo un supporto per reagire alla fatica. Spazio anche al pesce, come il salmone, ricco di sostanze come la vitamina B6, la riboflanina e la niacina che aiutano la conversione del cibo in energia.

Tra i cibi più energetici indicati dalla Holmes ci sono poi i funghi, che garantiscono all’organismo la quantità di ferro di cui ha bisogno: senza il ferro, che svolge la funzione di trasportare le molecole di ossigeno agli organi principali, ci si può sentire molto stanchi e affaticati. Anche gli spinaci ne sono ricchi, oltre a contenere alti livelli di potassio e magnesio, fondamentale nella produzione di energia, così come la zucca e i semi di girasole, che rilassano la muscolatura e mantengono alti i livelli di calcio.

Inserendo nella propria dieta le patate dolci si può combattere il senso di stanchezza che spesso si percepisce: fonti di carboidrati, sono ricche anche di vitamina C e vitamina D, e possono essere cucinate in molti modi, a seconda delle preferenze di ognuno. Mangiando uova, ricchissime di proteine, si aiutano invece i muscoli a riprendere forza dopo un intenso esercizio fisico, allontanando così il senso di fatica.

Se si vuole seguire uno stile alimentare corretto ed energetico, sempre secondo quanto scritto dall’esperta, non si può assolutamente dimenticare di consumare anche frutta e verdura di stagione, le quali contengono il massimo dei nutrienti, e di bere molta acqua, per idratare il corpo e favorire il trasporto dell’ossigeno alle cellule.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it