Home Serie Tv

Stranger Things non diventerà un franchise, lo dice il produttore

118
stranger things

Stranger Things è la serie televisiva statunitense di fantascienza ideata da Matt e Ross Duffer per la piattaforma di streaming Netflix.

La serie, ambientata negli anni ottanta e incentrata sugli eventi legati alla misteriosa sparizione di un bambino, e all’apparizione di una bambina dai capelli rasati dotata di poteri psichici, da sempre ha suscitato grande interesse e attenzione.

La serie tv è stata, quindi, accolta positivamente dalla critica, che ha apprezzato la caratterizzazione dei personaggi, il cast e l’atmosfera che richiama il cinema di fantascienza degli anni ottanta.

Il produttore della serie, Shawn Levy, ha appena dichiarato di non volere che Stranger Things si trasformi in un franchising una volta terminata la serie. Non prevede un seguito in altre piattaforme: in questo modo, uno dei prodotti più brillanti di Netflix, rimarrà ad essere legato unicamente alla famosa piattaforma di streaming.

In un’intervista con ComicBook, il produttore esecutivo Shawn Levy ha detto che Netflix non aveva pensato ad un franchise delle sue produzioni fino a quando non è arrivato Stranger Things. Ma nonostante le intenzioni di Netflix, per il produttore pare non ci sia nessuna intenzione di espandere l’universo della serie, attraverso spinoff, prequel e sequel. Mentre, invece, si assiste ad una progressiva crescita con il passaggio al merchandising, alle partnership e alle partnership promozionali.

Non ci sono dubbi che Stranger Things sia uno dei marchi di punta di Netflix, a tale proposito, pare siano ancora previste altre stagioni prima della chiusura definitiva.

Questa è un’ottima notizia per gli appassionati della serie dato che in base alle parole del cast e dei fratelli Duffer, creatori dello show, Stranger Things sembrava destinato a concludersi con la quarta stagione.

Netflix ha svelato recentemente che il suo obiettivo è produrre progetti che non si protraggano per troppi anni, ma considerando il numero crescente di fan che circonda la serie, è possibile che si cerchi in qualche modo di trovare una soluzione che faccia contenti tutti.

I fan, per il momento, possono solo aspettare di vedere le nuove puntate il prossimo anno, le riprese della terza stagione di Stranger Things infatti inizieranno questa primavera.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here