Home Cinema

Jane Fonda: “Mi piacerebbe lavorare con Quentin Tarantino”cla

37

Gli occhi di tutto il mondo sono puntati su Cannes, per scoprire tutte le novità del mondo del cinema, delle star, dei progetti attualmente in corso e dei futuri sodalizi.

Ad esempio Jane Fonda, una delle star del cinema hollywoodiano, ha appena reso noto il suo interesse nel lavorare con Quentin Tarantino. È un’attrice e produttrice statunitense vincitrice di due Premi Oscar come miglior attrice protagonista per il film del 1972 Una squillo per l’ispettore Klute e per Tornando a casa del 1979. Ha anche vinto sei Golden Globe, un Premio BAFTA e un Emmy. In occasione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia del 2017 le è stato assegnato il Leone d’oro alla carriera.

A Jane Fonda è stato appena chiesto se fosse interessata a girare un film con un regista come Quentin Tarantino e l’attrice, entusiasta, ha dichiarato di non essere interessata a lavorare con un regista come lui ma con Tarantino stesso. Al momento della dichiarazione, trovandosi difronte a Michael Madsen (l’attore molto vicino a Tarantino essendo che ha lavorato parecchie volte con lui) gli ha quasi chiesto, con tono ironico, di metterle una buona parola.
La sua prima volta al Festival di Cannes risale alla fine degli anni Settanta, con il film Tornando a casa, in questi giorni Jane Fonda è sulla Croisette per il debutto internazionale di Jane Fonda in Five Acts, il documentario HBO. Il documentario per la regia di Susan Lacy fa parte di Cannes Classic, la sezione deputata alla riscoperta di grandi classici, per una volta si apre ad una produzione moderna che narra di una Hollywood del passato.
Nei cinque atti del film vediamo l’alternanza sia immagini di repertorio, sia di aneddoti sulla vita privata dell’artista e dei perosnaggi che hanno attraversato la sua vita, sia le gioie e i drammi che ha affrontato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here