Home Cinema

Benvenuti a Marwen, slitta a dicembre l’uscita americana del film

34
benvenuti a marwen - uscita

A pochi giorni dalla diffusione del trailer ufficiale di Welcome to Marwen, la Universal Picture ha deciso di rinviare l’uscita di un mese.

Benvenuti a Marwen è il nuovo film di Robert Zemeckis, il regista statunitense di pellicole di culto dal grandissimo successo come Ritorno al futuroChi ha incastrato Roger RabbitLa morte ti fa bellaForrest GumpCast Away e A Christmas Carol.

La sua nuova pellicola, invece del 21 novembre (la data inizialmente prevista), uscirà il 21 dicembre 2018 nelle sale cinematografiche statunitensi. La data del 21 novembre, infatti, è stata occupata dal film Green Book di Peter Farrelly, con Viggo Mortensen e Mahershala Ali. Mentre l’uscita in Italia del film è stata fissata per il prossimo 10 gennaio.

Nel cast del film troviamo anche Leslie Mann, Diane Kruger, Falk Hentschel, Janelle Monáe, Eiza González e Gwendoline Christie.

La pellicola, scritta dallo stesso regista Zemeckis insieme a Caroline Thompson, si basa sul documentario Marwencol di Jeff Malmberg e racconta la storia vera di Mark Hogancamp.

Mark è un uomo che rimane in coma dopo essere stato vittima di una brutta aggressione da parte di alcuni neonazisti: al risveglio deve affrontare la sua situazione, recuperare i suoi ricordi e ricostruire la sua vita, costruisce così il plastico di un perfetto villaggio belga durante gli anni della Seconda Guerra Mondiale, dove si colloca insieme ad un gruppo di donne guerriere che lo aiuteranno a combattere e sconfiggere i suoi aggressori.

Il senso di Benvenuti a Marwen è un film audace, diretto e a tratti rivoluzionario come il suo regista, che ruota attorno all’idea di rinascita e al potere dell’immaginazione usato per riscattarsi, guarire e fuggire dalle proprie paure.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here