CONDIVIDI

Genoa-Fiorentina 1-1. Finisce con un punto testa il primo anticipo della 21ª giornata del campionato di serie A 2014-2015. Genoa-Fiorentina si sono sfidate per la 100ª volta e Stefano Sturaro ha salutato il suo pubblico con un gol, da domani sarà un giocatore della Juventus.

Il Genoa entra subito in partita e dopo 10 minuti Niang parte sulla fascia sinistra, vince un contrasto con Tomović e passa in mezzo per il tiro vincente di Sturaro. La Fiorentina cerca di reagire, ma è solo dopo la mezzora che riesce a concretizzare un’azione pericolosa con Valero che mette in moto Babacar, ma il tiro non è troppo pericoloso e Perin riesce a parare senza problemi.

Al 36º minuto l’arbitro Rizzoli, che ha anche diretto la finale dei mondiali di calcio Brasile 2014, subisce un infortunio muscolare e viene sostituito dal primo addizionale Di Bello. Negli ultimi minuti del primo tempo è ancora il Genoa che si fa pericoloso con un gran tiro di Kucka, ma Tătărușanu riesce a neutralizzare.

Al rientro in campo la Fiorentina è più determinata, al 54º minuto Joaquín crossa in area la palla e Rodríguez non sbaglia mira: Genoa-Fiorentina 1-1. Dopo 10 minuti occasione d’oro per il Genoa, Perotti si smarca e piazza un cross per Sturaro che però mette la palla fuori dallo specchio della porta.

All’81º minuto Burdisso si becca la seconda ammonizione e il Genoa rimane in 10 uomini, ma non c’è più tempo e Genoa-Fiorentina al Ferraris finisce con un’occasione mancata da Perotti e il risultato di 1-1.

Genoa-Fiorentina 1-1, tabellino e pagelle

Genoa (3-4-3): Perin 5,5; Roncaglia 6,5, Burdisso 4,5, De Maio 5,5; Edenilson 6,5, Sturaro 6 (90′ Izzo sv), Rincon 6, Kucka 6; Iago 6,5 (86′ Rosi sv), Perotti 6,5, Niang 6,5 (70′ Lestienne 6). A disp.: Lamanna, Prisco, Ariaudo, Mandragora, Laxalt, Pavoltetti. All.: Gasperini.
Fiorentina (3-5-1-1): Tatarusanu 5,5; Tomovic 5, Gonzalo Rodriguez 6,5 (84′ Richards sv), Basanta 5,5; Joaquin 6,5, Mati Fernandez 6, Badelj 5,5, Borja Valero 5,5, Vagas 6; Babacar 6 (75′ Gilardino 6); Diamanti 6 (70′ Kurtic 6). A disp.: Lezzerini, Rosati, Alonso, Aquilani, Pasqual, El Hamdaoui, Mario Gomez. All.: Montella.
Arbitro: Rizzoli di Bologna (36′ primo addizionale Di Bello).
Ammoniti: Burdisso, Burdisso, Sturaro (Gen); Valero (Fio).
Espulso: Burdisso (Gen) all’81’ per somma d’ammonizioni.
Marcatori: 14′ Sturaro (Gen), 54′ Rodríguez (Fio).