Dal prossimo 12 aprile in sala Io sono tempesta, il nuovo film del regista romano Daniele Luchetti con Marco Giallini ed Elio Germano come attori protagonisti.

Tempesta, nome che compare nel titolo, è il cognome del protagonista, Numa Tempesta interpretato da Marco Giallini.

La vicenda ruota attorno alla storia di Numa, un imprenditore milionario che gestisce affari alquanto loschi, comprando enormi alberghi. Passa il tempo vivendoci dentro in solitudine e aspettando di rivenderli.

Tempesta è un abile milionario che ha saputo negli anni accumulare la sua ricchezza grazie allo straordinario carisma e fiuto per gli affari. Un giorno, però, si ritrova a scontare una pena a causa di una vecchia condanna per evasione fiscale: finisce così per un anno ai servizi sociali all’interno di un centro di accoglienza.

Gli cambia la vita in un attimo e così Numa dovrà confrontarsi con un mondo opposto al suo e mettersi a disposizione di chi non ha nulla. Tra questi c’è Bruno, giovane padre che frequenta il centro con il figlio, in seguito ad un tracollo economico.

L’incontro è fatale: dà ad entrambi l’occasione per una sorta di rinascita all’insegna dei buoni sentimenti e dell’amicizia.

Ma c’è il denaro di mezzo e un gruppo di senzatetto che tenderà a preferire il denaro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here