Home Basket

Klay Thompson vuole un contratto da superstar

277

Il giocatore, fresco vincitore del Mondiale con gli Stati Uniti, vuole ridiscutere il suo contratto con i Golden State Warriors per evitare di trovarsi free agent nella prossima stagione.

Dopo un anno da protagonista con la maglia di Golden State e un Mondiale vinto con la sua nazionale Klay Thompson spinge per un adeguamento contrattuale degno di una superstar. Il suo agente Bill Duffy ha intavolato una trattativa con la dirigenza della squadra californiana che prevede un maxi contratto pluriennale, evidenziando come il suo assistito, a suo dire, sia secondo solo a Kobe Bryant. Thompson, che nella passata stagione ha viaggiato ad una media di 18.4 punti, con il 41.7% dall’arco e il 44.4% dal campo, se non troverà un accordo entro il 31 ottobre diventerà “restricted free agent” dalla prossima estate. Nel frattempo l’azionista di maggioranza dei Warriors Joe Lacob ha speso parole al miele per il suo giocatore, facendo capire la volontà della franchigia di voler trattenere Klay Thompson a tutti i costi e il più a lungo possibile.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here