Home Basket

Lebron James diventa free agent

302

Lebron James avrebbe deciso di uscire dal contratto che lo legava per altri 2 anni ai Miami Heat, rinunciando ai 42,7 milioni che la squadra della florida gli garantiva fino al 2016. Houston e Chicago seguono con particolare interesse la vicenda, pronte ad accaparrarsi il giocatore.

Secondo ESPN, l’agente di Lebron Rich Paul avrebbe informato la dirigenza degli Heat della volontà del suo assistito di non sfruttare l’opzione contrattuale. La scelta di Lebron James adesso aprirà due possibili scenari: la stella di Miami potrebbe rinegoziare il contratto liberando notevolmente il monte ingaggi della squadra, consentendo una ristrutturazione del roster parso vecchio e poco profondo in questi ultimi playoff, oppure potrebbe mettersi sul mercato cercando nuovi stimoli con Houston e Chicago pronte a convincere il giocatore a lasciare Miami. Economicamente i Miami Heat sono in vantaggio visto la possibilità di offrire un contratto più vantaggioso (un quinquennale da circa 127,2 milioni di dollari totali), ma la possibilità di mettersi in gioco in un’altra realtà potrebbe spingere Lebron a cambiare aria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here