CONDIVIDI

Grazie alla vittoria per due reti a zero nella gara Malmoe-Juventus, i bianconeri sono a un passo dalla qualificazione agli ottavi di finale di Champions League 2014-2015: con la vittoria dell’Atletico Madrid sull’Olympiacos per 4-0, alla squadra di Massimiliano Allegri basterebbe un pari contro l’Atletico Madrid per passare il turno. L’ultima giornata della fase gironi di Champions League si giocherà martedì 9 e mercoledì 10 dicembre e la Juventus affronterà l’Atletico Madrid martedì 9 dicembre alle 20.45.

Mercoledì 26 novembre alle 20.45 allo stadio New Stadium, Malmoe-Juventus comincia su un terreno in brutte condizioni. Il primo tempo si conclude senza particolari emozioni e l’inizio della seconda frazione di gioco comincia subito a ritmi più elevati.

Dopo quattro minuti Marchisio serve Llorente che scarta Olsen e piazza in rete. A due minuti dallo scadere dei tempi regolamentari Tevez raddoppia infilando di piatto destro un gol che ha scatenato moltissime proteste e l’arbitro ha ammonito ed espulso diversi giocatori. Traversone di Morata poco dopo, ma la partita è finita: Malmoe-Juventus 0-2.

Malmoe-Juventus 0-2, tabellino e pagelle

Malmoe (4-4-2): Olsen 6,5; Helander 5,5, Johansson 5, Ricardinho 5,5, Tinnerholm 6 (86′ Rakip sv); Adu 6, Forsberg 6, Halsti 5, Eriksson 6; Rosenberg 5,5, Thelin 5,5 (69′ Cibicki 6). A disp.: Azinovic, Concha, Konate, Thern, Mehmeti. All.: Hareide 6.
Juventus (4-3-1-2): Buffon 6; Bonucci 6, Chiellini 6,5, Lichtsteiner 6,5, Marchisio 7 (82′ Pereyra sv); Padoin 6, Pirlo 6, Pogba 6,5; Vidal 6; Llorente 7 (71′ Morata 6), Tevez 7. A disp.: Storari, Evra, Ogbonna, Coman, Giovinco. All.: Allegri 7.
Arbitro: Pedro Proenca.
Ammoniti: Morata, Pereyra (J), Olsen, Rosenberg (M).
Espulsi: Johansson (M) al 88′ per doppia ammonizione.
Marcatori: 49′ Llorente (J); 88′ Tevez (J).