Home Anime

Card Captor Sakura Clear Card, recensione

380
Card Captor Sakura Clear Card - Recensione: il misterioso Yuna D. Kaito
Card Captor Sakura Clear Card - Recensione: il misterioso Yuna D. Kaito

Card Captor Sakura Clear Card è il sequel ufficiale di Card Captor Sakura, serie nata come manga delle autrici Clamp nel 1996. L’anime di Clear Card consta al momento di una sola stagione e segue le vicende della giovane protagonista Sakura Kinomoto, dopo il combattimento contro Erol, reincarnazione del mago Clow-Reed rivelatosi essere in realtà un alleato. In Italia, l’anime di Card Captor Sakura Clear Card è trasmesso su canale Sky Man-ga e sul canale Youtube Yamato Animation. Qui di seguito vi parleremo della serie, fornendo qualche curiosità su trama e personaggi.

Card Captor Sakura Clear Card: dove eravamo rimasti?

Sakura Kinomoto è una ragazzina giapponese che vive assieme al padre Fujitaka (un noto archeologo) e suo fratello Toy, studente di liceo. Ad inizio storia, Sakura è una bambina di 10 anni e frequenta la scuole elementare di Tomoeda. La sua migliore amica è Tomoyo Daidoji, bambina dal portamento elegante e dalla bellezza a dir poco angelica. Tomoyo è inoltre di famiglia ricca e sua madre Sonomi è la titolare di un’industria di giocattoli. Sakura, un giorno, sente alcuni strani rumori provenienti dalla biblioteca del padre e, andata a controllare cosa stia accadendo, trova uno strano libro con sopra una misteriosa incisione. Aprendolo, da esso spuntano diverse carte lucenti che si volatilizzano. All’interno ne resta solo una.

Dal libro in seguito esce uno strano animaletto, simile ad un leoncino alato. Il piccolo ha il dono della favella e si esprime tramite un forte accento del Kansai (tipico della città di Osaka). Il folletto dice di chiamarsi Kerochan e di essere il guardiano delle carte di Clow-Reed, potente mago creatore di questi magici talismani. Dato che Sakura ha disperso, seppur involontariamente, tutte le carte poste nel libro, ora dovrà sobbarcarsi il compito di recuperarle. Pertanto, Kerochan nomina la bambina cattura carte, donandole straordinari poteri. Inizia così per la piccola Sakura un’avventura piena di magia, azione e mistero. La ragazzina sarà aiutata nella missione dalla fedele amica Tomoyo e dal rivale, il cinesino Li Shaoran, discendente di Clow-Reed.

 

Card Captor Sakura Clear Card: trama della serie

Dopo il combattimento con Erol e la partenza di Li per Hong Kong, per Sakura è giunta l’ora di iniziare le medie, assieme a Tomoyo e ad altri compagni delle elementari. Con sua grande sorpresa, Sakura incontra un giorno il suo amato Li, il quale le dice di essere tornato per stare accanto a lei. Tutto sembra andare per il meglio per la giovane Sakura, la quale ha finalmente ritrovato l’amore che credeva perduto. Una notte, la nostra piccola eroina ha un sogno: dinanzi a lei si materializza una strana figura incappucciata coperta da un lungo abito bianco.

Al suo risveglio, Sakura trova tutte le carte di Clow finora catturate divenute trasparenti e prive di qualsiasi potere. Assieme a Kerochan ed all’altro guardiano magico Yue, Sakura dovrà donare ai propri artefatti nuove proprietà mistiche, trasformandoli in oggetti più potenti. Intanto, una nuova minaccia si staglia all’orizzonte. Si tratta di Yuna D. Kaito, un potentissimo stregone cacciato dalla società di maghi per essersi impossessato di un pericoloso artefatto. Tuttavia, nessun mago si sogna di poter fronteggiare Kaito, per via del suo alto potenziale magico. Lo stesso Erol può fare poco o niente contro di lui.

Kaito si è trasferito in Giappone e lavora come maggiordomo per la giovane Akiho, una ragazzina di famiglia ricca la cui vita sembra essere (stranamente) intrecciata al libro di Lewis Carrol ‘Alice nel paese delle meraviglie’. Del resto, non è un segreto che le Clamp adorino da sempre la cultura anglosassone, ponendo peraltro molte citazioni sull’opera in questione nei vari manga di cui sono autrici.

Akiho frequenta la stessa scuola di Sakura, con la quale stringerà un solido legame di amicizia. Prima di trasferirsi nel Sol Levante, la ragazzina ha vissuto in diversi stati esteri, tra cui: Hong Kong, Regno Unito, Francia, Germania e Italia. Proprio a causa di questi continui trasferimenti, non è mai riuscita ad instaurare solide amicizie. Akiho porta sempre con sé un delizioso peluche raffigurante una coniglietta, che lei chiama Momo.

Nel prosieguo della storia si scopre che Momo è viva e sembra conoscere le reali intenzioni di Kaito. Sempre in Clear Card, veniamo a sapere che non solo Toy e Yuki (alias Yue) sapevano dei poteri magici di Sakura, ma anche lo stesso Fujitaka (che nel manga viene fatto intendere che sia la seconda reincarnazione di Clow-Reed oltre ad Erol) sospettava qualcosa al riguardo.

Crossover con altre serie delle Clamp

Come è tipico delle Clamp, anche Clear Card (o meglio Card Captor Sakura in generale) è ambientata nello stesso universo narrativo di altre opere del quartetto di Osaka. Infatti, è stato rivelato che la principessa Sakura (protagonista di Chronicle) ha incontrato in sogno la Sakura di CCS, la quale le ha donato lo Star Wand. Come leggiamo da Wikipedia, tale oggetto sarebbe servito alla principessa come come pagamento per mandare suo figlio Shaoran nel Regno di Clow.

Considerazioni personali

Nonostante i buoni propositi delle Clamp e dello staff televisivo che ha trasposto il manga originale in anime, Card Captor Sakura Clear Card dà l’impressione di essere quantomeno un riempitivo, o meglio, un contentino per far felici i fan più fedeli del manga anni ’90. Se notiamo, la serie televisiva Sakura aveva già un finale più che perfetto: lei e Shaoran che, innamorati, si salutano in aeroporto dopo essersi scambiati degli orsacchiotti, pegno del sentimento che li lega.

Sicuramente, i personaggi fulcro di questa nuova saga sono Yuna D. Kaito e Akiho, quantomeno per il mistero che si portano dietro. Mentre scriviamo, l’anime è ancora in corso e molto probabilmente gli episodi finali sveleranno (si spera) tutti i dubbi rimanenti riguardo la storia di Clear Card, a meno che l’anime non prosegua con nuove stagioni.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

RASSEGNA PANORAMICA
Recensione Card Captor Sakura Clear Card
Articolo precedenteCloak & Dagger, la nuova serie tv Marvel su Amazon
Articolo successivoSpider-Man: Un Nuovo Universo, trailer del film

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here