Home Tech

Il marchio Commodore su uno smartphone: una scommessa tutta italiana

136

Chi ha vissuto l’era pre-internet e pre-Android, sa cosa vuol dire il nome Commodore; un brand che nasce prima della stessa nascita dell’idea di brand e ha portato il nuovo linguaggio del personal computer nella case di milioni di persone e nella fantasia di milioni di ragazzi. Almeno un’esperto del settore su due, che abbia almeno 40 anni, ha iniziato, veicolando le proprie dita “affamate” sopra la tastiera di un Commodore 64 o Amiga plus, mentre la tecnologia dei processori Intel, prendeva spazio sui sistemi operativi della nostra realtà attuale.

E mentre sembrava che il marchio Commodore, fosse ormai relegato negli annali della storia dei computer, ecco che Massimo Canigiani e Carlo Scatolini, titolari di della Commodore Business Machines, l’azienda italiana che ha rilevato lo storico brand, tornano al lavoro, per realizzare un progetto ambizioso e di sicuro impatto per i nostalgici: il Nus; ovvero uno smartphone targato Commodore.

Il nuovo dispositivo, chiamato “Nus“, intende portare, all’interno dell’ intero universo degli smartphone,  un marchio storico, per aver consegnato la tecnologia leggendaria di Commodore 64, 128 e Amiga.

Le fonti che si stanno diffondendo in questi giorni, non sono ancora molto chiare, nè  il numero di gadget di cui lo smart-Commodore disporrà; ma è ben chiaro l’intento di creare un’interfaccia finalizzata a rispecchiare lo spirito “vintage”, che l’eredità del marchio reca con sè. Il suo design in vetro e titanio sarà in grado di mantenere il peso al di sotto dei 200 grammi,mentre la batteria disporrà di una potenza pari a 6000 mAh.

Restano segretissimi altri dettagli relativi al processore che sarà impiegato sul dispositivo e alla presenza di un catalogo di giochi risalenti agli anni ’80, con i quali i nostalgici potranno rivivere sullo schermo del dispositivo, i ricordi dei mitici videogames, carenti dal punto di vista interattivo e visivo, ma pur sempre dinamici e divertenti.

Una scelta di questo stile, seppure azzardata ha un intento preciso; ossia rispondere alla necessità di differenziare un progetto che rischierebbe di perdersi nell’oceano della rivalità Android e iOS, ritornando al passato, per avere il nuovo.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here